Notizie per passione

Giornalisti o edicolanti?

Concerto primo maggio: i primi nomi

Manca meno di un mese all’evento gratuito più seguito d’Italia: il concertone del primo maggio a Roma. L’edizione 2009 avrà come tema principale il connubio tra speranza e musica: “Il mondo che vorrei”, ispirato dal grande Vasco Rossi, è lo slogan dell’evento, giunto alla ventesima edizione. Abbinata allo show c’è la raccolta fondi per l’assegnazione di borse di studio a favore degli orfani delle vittime sul lavoro.
A presentare la maratona musicale sarà Sergio Castellitto. L’inizio del concerto è previsto per le 15:15 con l’esibizione dei vincitori del concorso Primo Maggio Tutto l’Anno. Seguiranno poi Edoardo Bennato, Caparezza, Nomadi, Bandabardò, Motel Connection, Asian Dub Foundation, un “super gruppo” composto dai rappresentanti delle migliori band italiane, tra cui, Manuel Agnelli degli Afterhours, Cristiano Godano e Gianni Maroccolo dei Marlene Kuntz, e un altro set formato dai migliori talenti della scena underground italiana.
La diretta televisiva, a partire dalle ore 16, proseguirà fin verso le 23, intervallata solo dall’edizione delle ore 19 del Tg3.
Vasco Rossi, che ha contribuito personalmente alla raccolta fondi “Il mondo che vorrei” con 100.000 euro, si esibirà per circa 45 minuti.

5 aprile 2009 Posted by | Concerti, Eventi, Musica, News, Spettacoli, Vasco Rossi | 1 commento

Vasco Rossi al concerto del 1° maggio

Vasco Rossi, il re del rock italiano, si esibirà al concerto del 1° Maggio a Roma in piazza San Giovanni. Sarà l’unica esibizione live del Blasco in questa primavera. Il rocker di Zocca ha anche suggerito il tema artistico della ventesima edizione del concertone: “Il mondo che vorrei”, per un’oasi di speranza e di musica.
È la seconda volta che Vasco partecipa al concerto gratuito di piazza San Giovanni, la prima dieci anni fa. E Vasco ha raccontato la sua sensazione di tornare sul palco del concertone romano in una lettera-dedica pubblicata sul suo sito ufficiale.
Il Blasco si esibirà con la sua band per un concerto di 45 minuti.

5 aprile 2009 Posted by | Concerti, Musica, News, Spettacoli, Vasco Rossi | Lascia un commento

IL MONDO CHE VORREI TOUR: la scaletta

Scaletta Concerto Vasco Rossi Live Tour 2008
IL MONDO CHE VORREI TOUR

01 – Qui si fa la storia
02 – Cosa importa a me
03 – Dimmelo te
04 – La noia
05 – Vieni qui
06 – Non appari mai
07 – E adesso che tocca a me
08 – L’uomo che hai di fronte
09 – Colpa del whisky
10 – T’immagini
11 – Siamo soli
12 – Medley acustico (Va bene va bene così, Ridere di te, Dormi dormi, Brava Giulia)
13 – Vita spericolata
14 – Gioca con me
15 – Medley 2008 (Ormai è tardi, Non mi va, Ci credi, Susanna, Sensazioni forti, Deviazioni, Asilo republic, Colpa d’Alfredo)
16 – Siamo solo noi
17 – Sally
18 – Rewind
19 – Stupendo
20 – Un senso
21 – C’è chi dice no
22 – Gli spari sopra
23 – Il mondo che vorrei
24 – Bollicine
25 – Vivere
26 – Liberi liberi
27 – Gabri
28 – Senza parole
29 – Quanti anni hai
30 – Albachiara

25 maggio 2008 Posted by | Concerti, Musica, Vasco Rossi | 1 commento

Lyrics: Dimmelo te – Vasco Rossi

Che cosa c’è
Cosa ti manca
Che cosa pensi
Vuoi emigrare in Africa
Povero te
Io non so difendermi
Ho perso la memoria
E non so più perché

Dimmelo te
Quello che conta
Cosa succede intorno a me
Che cosa “importa”
Io non riesco neanche più
A capire che cos’ho
E se non viene un angelo
E se non nasce un rock’n’roll

DIMMELO TE!
DIMMELO TE!

Sai cosa c’è
Lasciami stare
Ho comprato una croce
E si vedrà
Io sono qui
E se mi freghi un altro po’
E poi mi freghi un altro po’
E poi mi freghi un altro po’

Dimmelo te
“Come stai”
Tu non prendi con te
Ripensamenti mai
E allora dimmelo te
Io sono ancora qui
E se non viene un angelo
E se non nasce un rock’n’roll
Che cosa c’è
Cosa ti manca
Che cosa pensi
Sei poi andato in Africa
Povero te
Io non dormo più
Ho perso la speranza
E non so più perché

Dimmelo te
Come fai
Ci sei solo te
Che non sbagli mai
E allora dimmelo te
Io sono ancora qui
E se non viene un angelo
E se non nasce un rock’n’roll

DIMMELO TE!

1 aprile 2008 Posted by | Lyrics, Musica, Vasco Rossi | 4 commenti

Lyrics: Cosa importa a me – Vasco Rossi

Anche se sembra non è così
Tu pensi sempre di fottermi
Forse sei capace di tutto ormai
Anzi son sicuro mi tradirai

Eh, Eh

Hai già deciso si fa così
Io non mi fido vuoi fottermi
Sei diventata un’esperta ormai
Quanto a tradimenti sì che ne sai

Eh che cosa importa a me?
Eh che cosa importa a me?
Dimenticare non è facile
Ma perdonare è più difficile
Cosa importa a me?
Cosa importa a me?
Cosa importa a me?

Hai ragione sì
Dai la colpa a me
È passato sempre troppo tempo dopo che…
Poi non sei mai qui
Proprio quando ho bisogno di te
Mi hai lasciata sola
È stato più forte di me

Eh che cosa importa a me?
Eh che cosa importa a me?
Dimenticare non è facile
Ma perdonare è più difficile
Cosa importa a me?
Cosa importa a me?
Cosa importa a me?
Cosa importa a me?
Cosa importa a me?
Cosa importa a me?

Che cosa conta veramente
in questa vita tragica
Che cosa conta veramente
in questa vita magica
Che cosa conta veramente
in questa vita strabica
Che cosa conta veramente
in questa vita stupida
Che cosa conta veramente
in questa vita sudicia
Che cosa conta veramente
in questa vita splendida!

Eh che cosa importa a me?
Eh che cosa importa a me?
Dimenticare non è facile
Ma perdonarti è impossibile
Cosa importa a me?
Cosa importa a me?
Cosa importa a me?
Cosa importa a me?
Cosa importa a me?
Cosa importa a me?

1 aprile 2008 Posted by | Lyrics, Musica, Vasco Rossi | 1 commento

Lyrics: E adesso che tocca a me – Vasco Rossi

E adesso che sono arrivato
Fin qui grazie ai miei sogni
Che cosa me ne faccio
Della REALTÀ

Adesso che non ho
Più le mie illusioni
Che cosa me ne frega
Della VERITÀ

Adesso che ho capito
Come va il mondo
Che cosa me ne faccio
Della SINCERITÀ
E adesso
E adesso

E adesso che non ho
Più il mio motorino
Che cosa me ne faccio
Di una macchina

Adesso che non c’è
Più Topo Gigio
Che cosa me ne frega
Della Svizzera

Adesso che non c‘è
Più brava gente
E tutti son più furbi
Più furbi di me

E ADESSO CHE TOCCA A ME
E ADESSO CHE TOCCA A ME
E ADESSO CHE TOCCA A ME
E ADESSO CHE TOCCA A ME

1 aprile 2008 Posted by | Lyrics, Musica, Vasco Rossi | 5 commenti

Lyrics: Gioca con me – Vasco Rossi

Come riempi …bene quei jeans
Cammini come una dei filmsss
Coi tacchi quasi galleggi
C’hai dei movimenti che mi stendi
Che cosa fai… cammini così
Quanto tempo passi dentro quei jeans
Non pensi …sia ò…ra…che
Come mai non bevi un whisky con me
Dove devi andare adesso…dò…ve
E dovunque vai io vengo con te
Baby

E allora dài
Gioca con me
Fare l’amore è molto semplice
Non c’è
Nessun perché
Prendilo com’è

Non porti dei vestiti
Tu addosso li “possiedi”
È proprio lì…la forza che hai
E quando vedo i movimenti che fai
Lo sai che così non resisto
E scusami tanto se insisto
Baby

E allora dài
Gioca con me
Fare l’amore è molto semplice
Non c’è
Nessun perché
Prendilo com’è
E quando ormai non ti soddisfa più
Buttami via come sai fare tu
Non c’è
Nessun perché
Dedicalo a me!

Come riempi …bene quei jeans
Cammini come una dei filmsss
Coi tacchi quasi galleggi
C’hai dei movimenti che mi stendi
Che cosa fai… cammini così
E quanto tempo passi dentro quei jeans
Baby

E allora dài
Gioca con me
Fare l’amore è molto semplice
Non c’è
Nessun perché
Prendilo com’è
E quando ormai non ti soddisfa più
Buttami via come sai fare tu
Non c’è
Nessun perché
Dedicalo a me!

1 aprile 2008 Posted by | Lyrics, Musica, Vasco Rossi | 2 commenti

Lyrics: Vieni qui – Vasco Rossi

Almeno adesso che
Siamo seduti qui
Perché non mi racconti
Cosa non va per te
Perché non resti qui
…Non hai tempo mai
Perché non ti fermi
Dimmi dove vai

Vieni qui! Vieni qui!
Vieni qui! Vieni qui!

So che non è così
Quello che avevi in testa
Non ci puoi fare niente
La vita non si ferma
Perché non pensi che
Ora che sei con me
Se anche non ti ricordi
(se anche) non sai perché
Vieni qui! Vieni qui!
Vieni qui! Vieni qui!
Vieni qui! Vieni qui!
Vieni qui! Vieni qui!

GUARDAMI
Non potrai mai trovare un altro come me
Sarà difficile perfino anche per te
Che hai sempre avuto tutto
Tutto facile

Almeno adesso che
Siamo seduti qui
Perché non me lo dici
Quello che vuoi da me
Cosa vorresti che
Cosa vorresti se
Se tu potessi avere
Tutto quello che c’è
Vieni qui! Vieni qui!
Vieni qui! Vieni qui!
Vieni qui! Vieni qui!
Vieni qui! Vieni qui!

GUARDAMI
Non potrai mai trovare un altro come me
Sarà difficile perfino anche per te
Che hai sempre avuto tutto
Tutto facile

GUARDAMI
Non potrai mai trovare un altro come me
Sarà difficile perfino anche per te
Che hai sempre avuto tutto
Tutto facile

Vieni qui! Vieni qui!
Vieni qui! Vieni qui!
Vieni qui! Vieni qui!
Vieni qui! Vieni qui!

1 aprile 2008 Posted by | Lyrics, Musica, Vasco Rossi | 6 commenti

Lyrics: Il mondo che vorrei – Vasco Rossi

Ed è proprio quello che non si potrebbe
che vorrei,
ed è sempre quello che non si farebbe
che farei,
ed è come quello che non si direbbe
che direi
quando dico che non è cosi
il mondo che vorrei

Non si può sorvolare le montagne
non puoi andare dove vorresti andare
sai cosa c’è ogni cosa resta qui
qui si può solo piangere
e alla fine non si piange neanche più

Ed è proprio quando arrivo lì
che già ritornerei
ed è sempre quando sono qui
che io ripartirei
ed è come quello che non c’è
che io rimpiangerei
quando penso che non è cosi il mondo che vorrei

Non si può fare quello che si vuole
non si può spingere solo l’acceleratore
guarda un pò ci si deve accontentare
qui si può solo perdere
e alla fine non si perde neanche più!

17 marzo 2008 Posted by | Lyrics, Musica, Vasco Rossi | 2 commenti

Vasco, il mondo che vorrei, la track list

Da domani sarà in rotazione radiofonica il singolo “Il mondo che vorrei” che anticipa il nuovo album di inediti di Vasco Rossi che uscirà il 28 marzo non solo in Italia ma anche in Europa: Francia, Spagna, Olanda, Germania e Svizzera. Pronto anche il video girato a Los Angeles per la regia di Marco Ponti. L’idea del video è quella di un’avventura idealmente ispirata al cinema “atletico” di Werner Herzog, con Vasco e la sua band che scalano un palazzo di 15 piani usando una ripidissima scala antincendio esterna e portando con sé tutti gli strumenti necessari a una performance live.
Una volta giunti sul tetto, accompagnano Vasco in un’epica esibizione dedicata, come dice il testo, a “Il mondo che vorrei”.
Il regista della seconda unità è Jess Hill, figlio del celebre Terence Hill.
Il video è stato girato da una troupe di circa 50 persone, utilizzando 3 macchine da presa Panavision super 35mm. Le riprese sono state effettuate in febbraio in varie zone della downtown di Los Angeles.
Il nuovo cd anticiperà il tour estivo che partirà da Roma il 29 maggio, esattamente due mesi dopo la pubblicazione del nuovo CD.
VASCO TOUR 2008 nasce e continua all’insegna dei raddoppi: dopo Roma 29 e 30 Maggio (i biglietti della prima serata si sono esauriti in meno di 16 ore) e Milano 6 e 7 giugno (qui i biglietti messi in vendita per la prima data si sono esauriti in meno di 12 ore), si raddoppia anche ad Ancona, stadio Conero, 14 e 15 giugno.
A Venezia Mestre il 21 giugno per l’Heineken Jammin Festival e quindi a Salerno, Stadio Arechi, il 27 giugno – a Messina il 4 Luglio – a Locarno il 9 Luglio per il Festival Moon and Stars.

Questa la track list de “Il mondo che vorrei”:
1. Il mondo che vorrei
2. Vieni qui
3. Gioca con me
4. E adesso che tocca a me
5. Dimmelo te
6. Cosa importa a me
7. Non vivo senza te
8. Qui si fa la storia
9. Colpa del whisky
10. Non sopporto
11. Ho bisogno di te
12. Bata poco

13 marzo 2008 Posted by | Concerti, Musica, News, Vasco Rossi | Lascia un commento