Notizie per passione

Giornalisti o edicolanti?

Centro Servizi Turistici di Tindari

Sarà inaugurato domani il centro visitatori di Tindari. L’opera, ideata dal Consorzio intercomunale pubblici servizi “Tindari-Nebrodi”, punta, nelle intenzioni del suo presidente, il dott. Armado Lopes, a divenire punto di riferimento dei numerosi turisti e pellegrini che annualmente giungono a Tindari. L’obiettivo è quello di veicolare il flusso turistico in modo da far conoscere i prodotti locali e le bellezze architettoniche e paesaggistiche del territorio. Una vetrina importante per i sedici comuni del consorzio che sono Basicò, Falcone, Ficarra, Floresta, Gioiosa Marea, Librizzi, Montagnareale, Montalbano Elicona, Oliveri, Patti, Raccuja, San Piero Patti, Sant’Angelo di Brolo, Sinagra e Ucria.
Il centro visitatori, finanziato dalla Regione Siciliana nell’ambito del Pit per un importo di 1.808.000 euro, è stato già completato in località Locanda, ai piedi del promontorio di Tindari. L’importante frazione pattese, si configura come punto di riferimento per i visitatori che così potranno trovare un sito informativo adeguato e mirato alla promozione e valorizzazione del patrimonio archeologico e paesaggistico dell’intero comprensorio nebroideo.
Il centro visitatori sarà dotato di tutte le strutture necessarie per lo svolgimento delle finalità prefissate, l’accoglienza dei turisti e la fornitura di servizi. All’ingresso è stato previsto anche un locale da adibire a guardia medica e servizio di pronto intervento a disposizione di tutti i turisti di Tindari. L’area esterna sarà attrezzata con verde pubblico, panchine e fontanelle in maniera da poter accogliere i turisti che vogliono sostare per il pic-nic o consumare la colazione a sacco durante la loro visita. All’interno della struttura sono state realizzati una sala convegni e degli spazi dove i comuni del consorzio potranno allestire dei box informativi. Inoltre è prevista un’area dove sarà allocata una mostra permanente di prodotti tipici con la possibilità di organizzare delle degustazioni per far conoscere il patrimonio eno-gastronomico dei Nebrodi.
La struttura è stata dedicata ai Dioscuri, per un chiaro richiamo alla storia del promontorio della Madonna Nera. Secondo la leggenda, infatti, l’antica città di Tindari fu fondata nel 396 a.C. da Dionigi I, tiranno di Siracusa, come fortezza ed avamposto militare, e da esso fu dedicata ai Dioscuri, Castore e Polluce, figli di Leda e di Tindaro. Da quest’ultimo, si narra, il luogo avrebbe preso il nome.

Annunci

9 novembre 2007 Posted by | Eventi, Informazione, News, Sicilia, Tindari | Lascia un commento

Tindari Estate Festival: esordio con Trachinie

E’ stato presentato, nel corso di una conferenza stampa, il cartellone di Tindari Estate Festival 2007, organizzato dall’associazione Teatro dei due Mari con il patrocinio del comune di Patti. All’incontro con la stampa erano presenti il presidente dell’associazione Pasquale Cocivera, il sindaco di Patti Giuseppe Venuto, l’assessore al turismo Salvatore Impalà, il dott. Mauro Lo Monaco, Marco Pupilla, regista dello spettacolo su Salvatore Giuliano e Mico Magistro, attore della Medea.
“Abbiamo cercato di offrire il meglio che il teatro italiano offre in questa stagione – ha detto Pasquale Cocivera. Si è scelto di tornare al passato dando spazio al teatro, così come la splendida struttura di Tindari merita”.
Nel corso della conferenza stampa è stato ufficializzato il programma del cartellone che prevede ben ventinove appuntamenti, molti dei quali realizzati in collaborazione con la Regione Siciliana che ha scelto di puntare su Tindari. Così come L’Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa che ha deciso di focalizzare la propria attenzione, per la prima volta, anche sulla struttura pattese. E sarà proprio lo spettacolo prodotto dall’Inda ad inaugurare la cinquantunesima edizione di “Tindari Estate Festival”. In scena, domenica 22 luglio, alle ore 21,15, andrà “Trachinie” di Sofocle per la regia di Walter Pagliaro.
La tragedia è ambientata a Trachis, in Tessaglia, ed assieme all’Antigone e all’Aiace fa parte del gruppo delle opere più antiche del poeta greco. La storia ha come protagonista Deianira (Micaela Esdra) che, in esilio, attende il ritorno del marito Eracle (Paolo Graziosi). In ansia per la sua sorte la donna invia il figlio Illo (Diego Florio) a cercare il padre; poco dopo la partenza del giovane, giunge a Trachis un messaggero che annuncia il ritorno di Eracle, confermato successivamente da Lica (Luca Lazzareschi), l’araldo ufficiale del re. Questi porta con sé un gruppo di prigioniere dalla città di Ecalia, donne un tempo libere e ormai schiave, ridotte alla stregua di trofei di guerra. Fra loro c’è Iole (Lucina Campisi), figlia del re di Ecalia, per la quale Deianira prova un immediato moto di compassione.
Lica però le rivela che Eracle si era invaghito della fanciulla. Deianira però non prova rancore e usa un filtro d’amore per riprendersi il marito. In realtà lo condanna ad una atroce morte.

20 luglio 2007 Posted by | Eventi, Informazione, News, Sicilia, Teatro, Tindari | Lascia un commento

Tindari Estate Festival 2007: modifiche al cartellone

Adesso è proprio ufficiale. Prenderà il via il 22 luglio la stagione teatrale al teatro greco di Tindari organizzata dall’associazione “Teatro dei due mari” e realizzata grazie alla fattiva collaborazione dell’assessore all’ecologia e tributi Stefano Mollica. Sono stati, infatti, apportati gli ultimi ritocchi al cartellone degli spettacoli rispetto a quello diffuso nei giorni scorsi dal Comune di Patti. Confermati tutti gli appuntamenti già anticipati con alcune variazione sulle date e l’inserimento di nuovi appuntamenti. Lo spettacolo d’esordio non sarà più “Elettra – la caduta delle maschere” con Isabel Roussinova, rinviato al 20 agosto, ma “Trachinie” di Sofocle con Micaela Esdra per la regia di Walter Pagliaro, in scena il 22 luglio. Il cartellone prevede complessivamente ventinove appuntamenti di eccellente qualità con spettacoli che svariano dal teatro al musical, dai balletti all’operetta. Questo il programma: – 23 luglio “Medea” con Caterina Vertova per la regia di Alberto Gagliardi; – 31 luglio “Orchestra del Vittorio Emanuele”; – 1 agosto “Pene d’amor perdute” di William Shakespeare con Nathalie Caldonazzo e Sergio Muniz; – 2 agosto “Vestire gli Ignudi” di Luigi Pirandello con Vanessa Gravina per la regia di Walter Manfrè; – 3 agosto “La pupilla” di Carlo Goldoni con Pamela Villoresi e la regia di Giuseppe Argirò; – 4 agosto “I Malavoglia” di Verga, musical con Tony Musumeci; – 5 agosto “Antigone” da Sofocle con Edoardo e Silvia Siravo per la regia di Maurizio Panici; – 7 agosto “E’ ricca, la sposo, l’ammazzo” con Pietro Longhi e Tiziana Foschi; – 9 agosto “La distanza dalla luna” di Italo Calvino a cura dell’Orchestra sinfonica del Mediterraneo – Accademia musicale di Palermo; – 11 agosto “Filottete” da Sofocle con Vincenzo Pirrotta; – 12 agosto “Utopia del triangolo”, evento live, di danza, prosa e musica; – 13 agosto “Due dozzine di rose scarlatte” con Tuccio Musumeci e Pippo Patavina; – 14 agosto “La riscoperta di Troia” di Mimmo Cuticchio; – 15 agosto “Pluto – il dio del denaro” di Aristofane; – 16 agosto “Made in Sicily”, spettacolo di danza; – 17 agosto “Cincillà”, operetta; – 18 agosto “Striptease”, musical diretto da Patrik Rossi Gastaldi con Alessandra Pierelli; – 19 agosto “Miles Gloriosus” di Plauto; – 21 agosto “Il malato immaginario” di Molière con Enrico Guarnieri; – 22 agosto “Salvatore Giuliano” di Angelo Vecchio per la regia Marco Pupella; – 23 agosto “Sette contro Tebe” di Eschilo; – 24 agosto “Cedipus” con Flavio Bucci; – 25 agosto “Il viaggio di Aliante”, concerto di Lucina Lanzara; – 28 agosto “Otto donne ed un mistero” con Sandra Milo ed Eva Robin’s; – 31 agosto “Eumir Deodato in concerto”; – 1 settembre “Nelle parole abitano pugnali” da Platone.

17 luglio 2007 Posted by | Eventi, News, Sicilia, Spettacoli, Teatro, Tindari | Lascia un commento

Il cartellone di Tindari Estate Festival 2007

Prenderà il via il 20 luglio la stagione teatrale al teatro greco di Tindari. Ieri, infatti, è stato ufficializzato il calendario degli spettacoli organizzati dall’associazione “Teatro dei due mari”. Si partirà con “Elettra – la caduta delle maschere” con Isabel Roussinova. A seguire altri ventisei spettacoli di eccellente qualità. Protagonista assoluto il teatro, ma non mancano musical, balletti ed operetta. Questo il programma completo: 22 luglio “Trachinie” con Micaela Esdra; 23 luglio “Medea” con Catenina Verteva; 29 luglio “Un sogno d’estate – piedini in passerella”, spettacolo che sarà trasmesso in diretta da Rai Due; 1 agosto “Orchestra del Vittorio Emanuele”; 2 agosto “Vestire gli Ignudi” con Vanessa Gravina; 3 agosto “Pene d’amor perdute” con Catalie Caldonazzo e Sergio Muniz; 4 agosto “I Malavoglia”; 5 agosto “Antigone” con Edoardo e Silvia Siravo”; 7 agosto “E’ ricca, la sposo, l’ammazzo” con Tiziana Foschi; 9 agosto “La distanza dalla luna”; 11 agosto “Filottete” da Sofocle con Vincenzo Pirrotta; 12 agosto “Utopia del triangolo”; 13 agosto “Due dozzine di rose scarlatte” con Tuccio Musumeci e Pippo Patavina; 14 agosto “La riscoperta di Troia”; 15 agosto “Pluto – il dio del denaro” di Aristofane; 16 agosto “Made in Sicily”, spettacolo di danza; 17 agosto “Cincillà”, operetta; 18 agosto “Striptease”, musical; 19 agosto “Miles” di Plauto; 21 agosto “Il malato immaginario” con Enrico Guarnirei; 23 agosto “Sette contro Tebe” di Eschilo; 24 agosto “Edipo” con Flavio Bucci; 25 agosto “Viaggi di Aliante”; 28 agosto “Otto donne ed un mistero” con Elsa Martinelli ed Eva Robin’s; 31 agosto “Eumir Deodato in concerto”; 1 settembre “Nelle parole abitano pugnali” da Platone.

13 luglio 2007 Posted by | Concerti, Eventi, Informazione, Musica, News, Sicilia, Spettacoli, Teatro, Tindari | Lascia un commento

Tindari Estate Festival 2007: bando di gara per la gestione della rassegna

L’ amministrazione comunale di Patti, presieduta dal sindaco Giuseppe Venuto, ha presentato il nuovo bando di gara per l’affidamento della gestione della stagione degli spettacoli al teatro greco di Tindari. Il precedente avviso pubblico era andato deserto, così l’esecutivo ha allestito un secondo bando, prevedendo la concessione di un contributo di 15 mila euro, che nel precedente non era stato incluso. La cifra è ben al di sotto della quota di partecipazione del Comune erogata nelle edizioni passate quando la somma stanziata è stata di 50mila euro. Aumentato, in compenso, la percentuale che la ditta gestore deve dare all’Ente di Palazzo dell’Aquila sul netto dell’incasso, salita dal 3% al 5%.
Il bando di gara è poi rimasto per lo più invariato rispetto alla prima stesura. L’allestimento del cartellone prevede un minimo di dieci spettacoli, di elevata qualità artistica, di teatro classico, prosa, opera, operetta, cabaret e musica, da realizzare tra luglio e settembre.
I prezzi degli spettacoli dovranno essere compresi tra i 10 e i 30 euro e la ditta che si aggiudicherà la gestione dovrà garantire, tra l’altro, la pulizia del teatro e un’adeguata promozione degli eventi in programma. Saranno a carico del gestore anche i costi di concessione del teatro greco. Immancabile l’obbligo per gli organizzatori di riservare i posti alle autorità con un numero minimo di 150 biglietti omaggio. Le domande di partecipazione alla gara dovranno essere inviate al Comune di Patti entro le ore 11 del 26 maggio prossimo.

19 Mag 2007 Posted by | News, Sicilia, Tindari | Lascia un commento