Notizie per passione

Giornalisti o edicolanti?

Lyrics: Vieni qui – Vasco Rossi

Almeno adesso che
Siamo seduti qui
Perché non mi racconti
Cosa non va per te
Perché non resti qui
…Non hai tempo mai
Perché non ti fermi
Dimmi dove vai

Vieni qui! Vieni qui!
Vieni qui! Vieni qui!

So che non è così
Quello che avevi in testa
Non ci puoi fare niente
La vita non si ferma
Perché non pensi che
Ora che sei con me
Se anche non ti ricordi
(se anche) non sai perché
Vieni qui! Vieni qui!
Vieni qui! Vieni qui!
Vieni qui! Vieni qui!
Vieni qui! Vieni qui!

GUARDAMI
Non potrai mai trovare un altro come me
Sarà difficile perfino anche per te
Che hai sempre avuto tutto
Tutto facile

Almeno adesso che
Siamo seduti qui
Perché non me lo dici
Quello che vuoi da me
Cosa vorresti che
Cosa vorresti se
Se tu potessi avere
Tutto quello che c’è
Vieni qui! Vieni qui!
Vieni qui! Vieni qui!
Vieni qui! Vieni qui!
Vieni qui! Vieni qui!

GUARDAMI
Non potrai mai trovare un altro come me
Sarà difficile perfino anche per te
Che hai sempre avuto tutto
Tutto facile

GUARDAMI
Non potrai mai trovare un altro come me
Sarà difficile perfino anche per te
Che hai sempre avuto tutto
Tutto facile

Vieni qui! Vieni qui!
Vieni qui! Vieni qui!
Vieni qui! Vieni qui!
Vieni qui! Vieni qui!

Annunci

1 aprile 2008 Posted by | Lyrics, Musica, Vasco Rossi | 6 commenti

Tinturia, nuovo album

E’ uscito oggi “DI MARE E D’AMURI” il quarto album dei TINTURIA, band siciliana formata da Lello Analfino (voce), Angelo Spataro (batteria), Lino Costa e Luciano Favara (chitarre), Giampiero Risico (fiati e sinth), Mario Vasile (percussioni) e Mimmo Cacciatore (basso).
“DI MARE E D’AMURI”, anticipato dal singolo “I don’t Know” (in rotazione radiofonica dal 21 marzo), è un disco in cui convergono diversi generi musicali, dal pop/rock al folk, dal rap al reggae. La tracklist contiene 10 tracce inedite cantate in italiano e in dialetto siciliano e una cover del celebre brano di DOMENICO MODUGNO, “Lu pisci spada”.
Ieri è partito dal Maison Musique di Torino il “DI MARE E D’AMURI TOUR” in cui i TINTURIA proporranno brani tratti dal nuovo disco “DI MARE E D’AMURI”, senza tralasciare canzoni ri-arrangiate del loro repertorio.

Queste le prime date del tour:

27 Marzo TORINO Maison Musique
28 Marzo MILANO La Casa 139
29 Marzo BOLOGNA Extragon
2 Aprile FIRENZE Viper Theatre
3 Aprile TREVISO Zion Rock Club
4 Aprile PAVIA Thunder Road
10 Aprile ROMA Alpheus
11 Aprile NAPOLI
12 Aprile BARI Chiascia
13 Aprile FROSINONE Cantina Mediterraneo

28 marzo 2008 Posted by | Concerti, Musica | 1 commento

Nuovo disco per gli Almamegretta

Gli Almamegretta tornano con un disco nuovo di zecca. Oggi, venerdì 28 marzo, arriva nei negozi Vulgus, l’album con cui la band partenopea ribadisce, se mai ce ne fosse ancora bisogno, tutta la sua cifra artistica ed emotiva, incrociando i guantoni con i pesi massimi d’oltremanica, Massive Attack su tutti. Grazie a una manciata di tracce in bilico tra dub, elettronica e canzone popolare, la band rievoca in maniera impeccabile le atmosfere scure e avvolgenti che fecero epoca negli anni 90.
La tracklist contiene tredici brani (più un remix) a cui hanno prestato la voce sette ospiti differenti, per lingua, stile, sensibilità e interpretazione.
In “High and Dry” e “Che ‘a Fa’” c’è Julie Higgins, già a fianco della band ai tempi di Lingo, “Guarda Annanz’” è un colpo al cuore dei nostalgici con il metaforico ritorno a casa di Raiz, “Just Say Who” ospita il cantante giamaicano Horace Andy, collaboratore dei Massive Attack sin dal loro esordio.
“E Da Piccolo Fanciullo incominciai” è uno stornello desertico interpretato magistralmente da Piero Brega, “Bum Bum” è scritta e declamata da Peppe Lanzetta e “Shangri La” è il dolce omaggio che Napo, amico londinese della band, fa alla memoria dell’indimenticato Stefano “D.Rad” Facchielli.
Le altre tracce se le dividono i vocalist della band: Zaira, Marina Mulopulos e Lucariello.
Vulgus parla la lingua della strada, un cut up del dialetto che riecheggia tra i vicoli claustrofobici della Napoli più profonda e underground da un lato, di quello poetico della tradizione partenopea dall’altra, l’anglo-jamaicano, il greco-rebetico.
Con Vulgus, l’anima migrante torna a solcare il “Mare Magnum” delle contaminazioni, tra gli svariati linguaggi che parlano i puri di spirito, in un moto ondoso che va all’unisono con un cuore segnato, un cuore mai stanco di cercare.

Gli Almamegretta presentaranno Vulgus con un nuovo tour. Queste le date sin qui confermate:

05/04 – Perugia – La Feltrinelli (meet and greet h.17.00)
05/04 – Perugia – Urban
11/04 – Milano – Libreria Mondadori (meet and greet h.17.00)
11/04 – Milano – Radio Popolare (diretta live h.21.30)
12/04 – Milano – Fiera Milano City
16/04 – Napoli – La Feltrinelli(meet and greet h.17.00)con M. Paladino e P. Lanzetta
18/04 – Roma – La Feltrinelli (meet and greet h.17.00)
18/04 – Roma – Stazione Birra
19/04 – Firenze – Melbookestore (meet and greet h.17.00)
19/04 – Firenze – Auditorium Flog
17/07 – Napoli – Neapolis (reunion con Raiz + Massive Attack)
23/07 – Suisio (BG) – Summerfest

28 marzo 2008 Posted by | Concerti, Musica, News | Lascia un commento

Pino Daniele: 30 anni di carriera

Quest’anno Pino Daniele celebra i 30 anni della sua carriera artistica, iniziati con l’album ormai cult “Terra mia”, con un cofanetto di 3 cd intitolato “RICOMINCIO DA 30” (dedicato alla memoria dell’amico Massimo Troisi) e con l’evento dal vivo “VAIMO’ 2008 LIVE”, che lo vedrà protagonista allo stadio San Paolo di Napoli nella “reunion” con la sua storica band.
Il 16 maggio uscirà “RICOMINCIO DA 30” mentre l’8 luglio andrà in scena allo stadio San Paolo di Napoli l’evento “VAIMO’ 2008 LIVE”.
Anticipato dal primo singolo (nella seconda metà di aprile in programmazione radiofonica e in vendita in formato digitale), “RICOMINCIO DA 30” è un triplo album in cui sono racchiusi i momenti più belli della storia musicale di Pino Daniele, come cantante, autore e musicista. In scaletta 50 canzoni del passato (alcune in versione originale e altre riarrangiate), scelte tra brani storici e di successo del “mascalzone latino” (da “Che Dio ti benedica” a “Napule è”, da “Yes I Know My Way” a “’Na Tazzulella ‘e cafè”, da “O scarrafone” a “Je so pazzo”, da “Anna verrà” a “Quando”, ecc.), e 4 canzoni inedite (“Acqua ‘e rose”, “O munn va”, “L’ironia di sempre” e il primo singolo “Anima e cuore”) con ospiti Al Di Meola e Chiara Civello (ricordiamo che Pino Daniele vanta molte collaborazioni con grandi musicisti stranieri quali Wayne Shorter, Billy Cobham, Chick Corea, Don Cherry, Gato Barbieri, Luciano Pavarotti, Pat Metheny, Peter Erskine, Steve Gadd,ecc).
Il triplo album nasce da un’idea di Pino Daniele e del suo manager, Michele Torpedine, ed è stato prodotto dallo stesso Pino con Humberto Gatica ( produttore di fama mondiale, tra gli altri di Celine Dione, Michael Bublè e Josh Groban).
Il creatore del “neapolitan power” torna quindi alle origini dando alle stampe un triplo album, che ripercorre le sue tappe artistiche più importanti, ma anche riunendo quel gruppo con cui nel lontano 1981 radunò 200.000 persone in piazza del Plebiscito a Napoli: Tullio De Piscopo alla batteria, Tony Esposito alle percussioni, James Senese al sax, Rino Zurzolo al basso e Joe Amoruso alle tastiere. Al supergruppo, capitanato da Pino, si uniranno alcuni ospiti internazionali e nazionali, in quella che si preannuncia una magica serata di grande musica allo stadio San Paolo di Napoli, alla quale stanno lavorando Ferdinando Salzano (Friends and Partners) e Michele Torpedine (MT Opera & Blue’s), oltre all’artista, in collaborazione con le istituzioni campane (per un evento del genere non potevano che essere Napoli e il San Paolo le cornici più adatte) e altri partners.
Nel ritorno alle origini di Pino Daniele c’è anche un ritorno alla scrittura in napoletano (presente in due dei quattro brani inediti), desiderio che all’ “uomo in blues” è venuto dopo aver composto la colonna sonora del nuovo film di Alessandro Siani, “La seconda volta non si scorda mai” (per la regia di Francesco Martinotti), nelle sale dall’11 aprile.

24 marzo 2008 Posted by | Concerti, Eventi, Musica, News, Radio | Lascia un commento

I Pennywise firmano per MySpace Records

MySpace Records, la label del più grande social network del mondo e i Pennywise, una tra le realtà punk più acclamate degli ultimi anni, hanno raggiunto un accordo che prevede la messa in rete del nuovo lavoro della band in download gratuito a partire dal prossimo 25 marzo fino al 7 aprile.
“Reason to Believe”, questo il titolo dell’album, sarà disponibile gratuitamente per tutti gli utenti di MySpace per due settimane dal lancio, in un formato di alta qualità.
Per questa esclusiva gli utenti non dovranno fare altro che aggiungere il profilo di Textango (www.myspace.com/textango), partner di MySpace nelle strategie di promozione musicale, ai propri friend e scaricare gratuitamente l’album.
“I Pennywise sono una delle punk band più celebrate al mondo – ha commentato il presidente e fondatore di MySpace Tom Anderson – siamo entusiasti di averli tra gli artisti della nostra etichetta e vogliamo rendere il più semplice possibile la fruizione della loro musica per tutti gli utenti della rete e di MySpace. Questo è solo l’inizio della nostra programmazione musicale”.

24 marzo 2008 Posted by | Musica | Lascia un commento

Ligabue: esce “Secondo tempo”

Uscirà a maggio, come già annunciato, il Secondo Tempo del best of di Luciano Ligabue. “Avrà lo stesso formato di Primo Tempo – ha detto Liga – e cioè una confezione che conterrà sia un cd con le canzoni del “best of” sia un dvd che conterrà i videoclip relativi. Le canzoni saranno del periodo fra il 1996 e il 2005. Anche in questo caso fra i videoclip ci saranno canzoni che nel cd non ci possono stare per motivi di spazio. Quindi fra cd e dvd saranno compresi tutti i singoli usciti nel periodo da “Su e giù da un Palco” a oggi. Inoltre ci saranno tre inediti”. Tra questi ci sarà il brano di Francesco Guccini “Ho ancora la forza”, già pubblicata nella versione interpretata da Guccini nell’album “Stagioni”. “E anche se è già stato pubblicato da Francesco Guccini – ha spiegato Ligabue – in realtà di un vero e proprio inedito si tratta perché, oltre ad essere totalmente un altro pezzo dal punto di vista degli arrangiamenti e della produzione, mi sono anche permesso di modificare il testo adattandolo a me”.

23 marzo 2008 Posted by | Ligabue, Musica, News | Lascia un commento

Video: Vita tranquilla – Tricarico

21 marzo 2008 Posted by | Musica, Video | Lascia un commento

Paolo Simoni, ripubblicato “Mala Tempora”

Sulla scia dei consensi che Paolo Simoni ha ottenuto al Premio Tenco, dove si è esibito come giovane proposta scelta dal Club Tenco, la Warner Music ha deciso di ripubblicare “Mala Tempora” l’album d’esordio del 22enne cantautore di Comacchio (FE).
“Sono undici brani che tentano di delineare un percorso ancora in esplorazione” – afferma Paolo Simoni – “ Mala tempora (dal latino “brutti tempi”) è il titolo di un brano che dà il nome al disco ed è il punto di partenza. La poetica esistenzialista si mescola all’ironia e all’autoanalisi, un modo per non prendersi o perdersi mai definitivamente”.

Questa la track list dell’album: 1) Pianeta Wonder…; 2) L’elefante e il topo; 3) Vade retro!; 4) L’Essenziale; 5) Scatta la fotografia; 6) Figli del caos; 7) Mala Tempora; 8) Naufrago; 9) Pensi sia jazz?; 10) L’insonne; 11) S’Agapò; 12) Pianeta Wonderful.

20 marzo 2008 Posted by | Musica | Lascia un commento

Lyrics: Vita tranquilla – Tricarico

Ho sempre pensato
quando avrò questo sarò saziato
ma poi avevo questo… ed era lo stesso
Ho sempre pensato
troverò il mare e sarò bagnato
il mare ho trovato… ma nulla è cambiato… nulla
Che cos’è… che io aspetto…
Io… voglio una vita tranquilla
perché è da quando sono nato
che sono spericolato
Io… voglio una vita serena
perché è da quando sono nato… che è
disperata… spericolata…
Però libera… verd’è sconfinata
Io dovrei… non dovrei
Ho sempre pensato
quando avrò il cielo sarò stellato
divenni una stella… ma ero lo stesso
sempre lo stesso
Ho sempre pensato
troverò lei e sarò rinato
Lei ho trovato… qualcosa è cambiato
qualcosa è cambiato
l’ultima illusione non è svanita
Io libero per sempre
Io… voglio una vita tranquilla
perché è da quando son nato che sono spericolato
Io… voglio una vita serena
perché è da quando son nato… che è
disperata… spericolata…
però libera… verd’è sconfinata
Io dovrei… non dovrei
Io… voglio una vita tranquilla
perché è da quando son nato che sono spericolato
Io… voglio una vita tranquilla
perché è da quando son nato… che è
disperata… spericolata…
però libera… verd’è sconfinata
Io dovrei… non dovrei

19 marzo 2008 Posted by | Lyrics, Musica | Lascia un commento

Lyrics: Il mondo che vorrei – Vasco Rossi

Ed è proprio quello che non si potrebbe
che vorrei,
ed è sempre quello che non si farebbe
che farei,
ed è come quello che non si direbbe
che direi
quando dico che non è cosi
il mondo che vorrei

Non si può sorvolare le montagne
non puoi andare dove vorresti andare
sai cosa c’è ogni cosa resta qui
qui si può solo piangere
e alla fine non si piange neanche più

Ed è proprio quando arrivo lì
che già ritornerei
ed è sempre quando sono qui
che io ripartirei
ed è come quello che non c’è
che io rimpiangerei
quando penso che non è cosi il mondo che vorrei

Non si può fare quello che si vuole
non si può spingere solo l’acceleratore
guarda un pò ci si deve accontentare
qui si può solo perdere
e alla fine non si perde neanche più!

17 marzo 2008 Posted by | Lyrics, Musica, Vasco Rossi | 2 commenti