Notizie per passione

Giornalisti o edicolanti?

Ligabue, nuovo singolo “Niente paura”

Tutto esaurito in prevendita, con oltre 150.000 biglietti venduti, per i 7 concerti che Luciano Ligabue terrà al Palalottomatica di Roma (dal 17 al 26 novembre) e per i 7 concerti che terrà al DatchForum di Assago – Milano (dal 12 al 21 dicembre).
Firmati da Riservarossa (produzione) e da Friends & Partners (organizzazione), questi 14 concerti sanciscono il ritorno sul palco di Ligabue (dopo il “Nome e Cognome/Tour 2006, iniziato nei club, proseguito nei palasport e negli stadi e terminato nei teatri con grande successo di pubblico e di critica).
Oltre a questo imperdibile evento musicale (mai un artista aveva suonato 7 volte in 10 giorni nella stessa città in palasport come il Palalottomatica o il DatchForum), l’altra ghiotta notizia per i fan del “Liga” è l’uscita del suo primo “Best of” in venti anni di carriera, diviso in due dischi.
Il primo disco (intitolato LIGABUE – PRIMO TEMPO) uscirà a novembre e ripercorrerà la storia artistica di Luciano da “Ligabue” (1990) a “Buon compleanno Elvis” (1995), mentre il secondo disco (intitolato LIGABUE – SECONDO TEMPO) uscirà nel maggio 2008 e ripercorrerà la storia artistica del rocker di Correggio da “Su e giù da un palco” (1997) a “Nome e Cognome” (2005).
Pubblicati da Warner Music Italy, entrambi saranno arricchiti da due brani inediti (prodotti da Fabrizio Barbacci e da Corrado Rustici) e conterranno un dvd con tutti i videoclip della carriera artistica di Luciano Ligabue.
E l’attesa per l’ascolto dei nuovi brani del rocker di Correggio cresce sempre di più ogni giorno (come risulta dal sito www.ligachannel.com). Dal 26 ottobre inizierà la programmazione radiofonica di “Niente paura” (a cui seguirà quella televisiva del relativo video), uno dei due brani inediti contenuti in LIGABUE – PRIMO TEMPO (l’altro è quel “Buonanotte all’Italia” il cui testo è ancora top secret).

Annunci

22 ottobre 2007 Posted by | Concerti, Eventi, Informazione, Ligabue, Musica, News, Radio, Spettacoli | Lascia un commento

Francesco Renga: album, libro e concerto

Il 12 ottobre uscirà “Ferro e Cartone” (Universal Music), il quarto album da solista di FRANCESCO RENGA che torna sulle scene musicali due anni dopo il successo di “Camere con vista (oltre 200.000 copie vendute), disco che conteneva il brano “Angelo” con cui il cantautore vinse il Festival di Sanremo nel 2005.
“Ferro e Cartone”, prodotto da Corrado Rustici a San Francisco, contiene 11 brani inediti ed è caratterizzato da sonorità internazionali e dalla poderosa voce di Renga, questa la track list: “Cambio direzione”, “Coralli”, “Dimmi”, Come mi viene”, “Ferro e cartone”, “Vedrai”, “L’uomo che ho immaginato”, “Preda dei venti”, “Ikebana”, “Lo specchio”, “Dove finisce il mare”.
Oltre al formato standard, “Ferro e cartone” sarà in vendita anche una limited edition con 9 brani riarrangiati (pianoforte e voce): “Ferro e cartone”, “Coralli”, “Cambio direzione”, “Ikebana”, “Preda dei venti”, “Dimmi”, “Vedrai”, “L’uomo che ho immaginato”, “Dove finisce il mare”.
Dopo “Cambio direzione”, il nuovo singolo in radio è il brano che dà il titolo al disco,“Ferro e cartone, mentre il video girato interamente in Islanda, è attualmente in rotazione sulle televisioni musicali.
Il 4 ottobre, invece, sarà in vendita nelle librerie il romanzo d’esordio di FRANCESCO RENGA “Come mi viene – Vite di ferro e cartone” edito da Feltrinelli.
Un cd, “Ferro e Cartone” e un romanzo,”Come mi viene” che hanno come tema comune quello della ricerca all’indietro nel tempo, movimentato da un vento di avventura. C’è una tonalità da cantastorie dei sentimenti che ben si sposa con il personaggio dell’autore e con il suo pubblico.
Il 4 dicembre, infine, andrà in scena al DatchForum di Assago (Milano), organizzata da Friends & Partners, una ghiotta anteprima del tour 2008 di FRANCESCO RENGA. I biglietti per il live si trovano nei punti vendita abituali (posto unico 22,00 Euro + dir.prev.).

1 ottobre 2007 Posted by | Concerti, Informazione, Italia, Musica, News, Spettacoli | 1 commento

Antonello Venditti, nuovo album di inediti

A quattro anni di distanza dall’ultimo album di inediti, “Che fantastica storia è la vita”, e un anno dopo l’uscita di “Diamanti”, la raccolta dei suoi successi (46 brani in 3 cd), che ha venduto 250.000 copie, Antonello Venditti torna sulla scena discografica con l’atteso nuovo album di inediti, intitolato “Dalla pelle al cuore” (in uscita il 16 novembre per SonyBmg).
“Dalla pelle al cuore” è anche il titolo del primo singolo estratto dall’album, in programmazione radiofonica dal 12 ottobre. Dalla stessa data il singolo sarà disponibile in formato digitale su tutte le piattaforme web e mobile italiane.
“Dalla pelle al cuore” è un album di 9 canzoni, scritte dal cantautore romano, con ospiti come Gato Barbieri al sax e Carlo Verdone alla batteria.

28 settembre 2007 Posted by | Informazione, Italia, Musica, News, Radio | Lascia un commento

Crozza a Ballarò sui costi della politica

Nella copertina del 25 settembre 2007 a Ballarò Maurizio Crozza parla dei costi della politica

27 settembre 2007 Posted by | Informazione, Italia, Televisione | Lascia un commento

Linea Verde sui Nebrodi per raccontare il dopo incendi

“Linea Verde” ritorna sui Nebrodi. Le telecamere della nota trasmissione Rai, dirette dal regista Claudio Giusti, racconteranno i risvolti del disastro ambientale provocato dagli incendi dello scorso mese di agosto. La puntata, che sarà registrata martedì 25 e mercoledì 26 sotto le direttive dell’autore Nicola Sisto, vuole squarciare il velo di ipocrisia che copre questi eventi nefasti nei giorni successivi al loro verificarsi. Così l’obiettivo di Linea Verde focalizzerà l’attenzione su cosa è stato detto che si farà, su ciò che si è fatto e su quello che si può fare.
Il programma, che torna sui Nebrodi grazie alla mediazione della Soleventi, tratterà il tema degli incendi a 360°. Punto di partenza sarà l’agriturismo “Rifugio del Falco” di Patti (ME), distrutto dal rogo del 22 agosto scorso, nel quale hanno perso la vita cinque persone. La conduttrice Veronica Maya intervisterà alcuni dei sopravvissuti del rogo mortale per poi raccontare, attraverso le immagini e le testimonianze della gente, la devastazione subita dai Monti Nebrodi con particolare riferimento, oltre che al territorio pattese, ai comuni di Montagnareale, Naso, Librizzi, Caprileone e San Piero Patti.

14 settembre 2007 Posted by | Informazione, News, Sicilia | Lascia un commento

Silvia Salemi, in radio il nuovo singolo

Da oggi, venerdì 14 settembre, sarà in radio “Ormai”, il secondo singolo estratto dall’album di SILVIA SALEMI intitolato “Il mutevole abitante del mio solito involucro”, uscito lo scorso 4 maggio su etichetta Farita/Soin e distribuito da Sony BMG Music Entertainment.
Alla programmazione radiofonica seguirà quella televisiva. Le emittenti musicali trasmetteranno il video di “Ormai”, un videoclip (girato proprio in questi giorni a Roma) che vede alla regia giorgio pasotti, al suo esordio dietro la macchina da presa. Per la seconda volta Silvia Salemi chiama per la regia dei suoi video promettenti attori della scena cinematografica italiana. Il primo è stato Beppe Fiorello che ha diretto con successo il video de “Il mutevole abitante del mio solito involucro”, primo singolo estratto dall’album omonimo, per il quale ha vinto il Venice Music Awards 2007 come miglior esordio alla regia.
Il brano “Ormai” è tra i preferiti di Silvia Salemi (interprete e coautrice del pezzo). “è così struggente che mi strappa un pezzo di cuore ogni volta che lo canto – racconta la Salemi – “Parla di un amore ormai finito eppure ancora capace di suscitare emozioni intense. Non è una canzone sul rimpianto di un rapporto passato, ma semplicemente sull’immensa forza del sentimento vissuto. In contrasto con la grande gioia per la nascita di Sofia è nato un testo profondamente intriso di malinconia per la fine di un amore”.
Silvia Salemi è tornata protagonista dopo quattro anni d’assenza dalle scene discografiche con “Il mutevole abitante del mio solito involucro”, un progetto che la vede anche nei panni di co-produttrice e co-autrice. In questi mesi Silvia Salemi è in giro per le piazze italiane (e non solo) con la sua band per promuovere l’album. Lo scorso 21 giugno, infatti, è stata anche la madrina per Second Life della Festa Europea della Musica. Quattro anni d’assenza volontaria, durante la quale la cantante è diventata mamma di Sofia e ha sperimentato nuove espressioni musicali. Silvia, nata a Siracusa il 2 Aprile 1978, dopo le prime esperienze musicali approda nel 1995 al Festival di Castrocaro vincendo con la canzone “Con questo sentimento” e passando di diritto alle selezioni di Sanremo Giovani. Qui si presenta come interprete del brano “Nessuno mi può giudicare” superando le selezioni. Arriva così al suo primo Sanremo Giovani dove si propone con “Quando il cuore”. Nel 1996 Silvia Salemi pubblica il suo primo album dal titolo “Silvia Salemi”. Silvia inizia a scrivere le sue canzoni in collaborazione con il suo produttore Giampiero Artegiani. Nel 1997 la Salemi torna a Sanremo vincendo il premio della critica con il brano “A casa di Luca”, a cui segue il suo secondo album “Caotica”. Durante l’estate esce il secondo singolo estratto dall’album dal titolo “Stai con me stanotte”. L’anno successivo la cantante siciliana torna a Sanremo con il singolo “Pathos” tratto dal suo terzo album “Pathos”. Nell’estate 1998 Silvia presenta il singolo “Odiami perché” e nello stesso anno conduce con Pippo Baudo su Canale 5 “Il ballo delle debuttanti”. Nel 1999 Silvia presenta su Raitre “Viaggi nei luoghi del sacro”. Nel 2000, nato da una collaborazione tra Tore Johansson (già produttore dei Cardigans) ed il suo produttore artistico Giampiero Artegiani, viene pubblicato il quarto album “L’Arancia” da cui vengono estratti “La parola amore”, “è già settembre” e “E ci batteva il sole”. Nel 2003 Silvia ritorna al Festival di Sanremo con il brano “Nel cuore delle donne”, primo singolo estratto dall’album “Gioco del duende” da cui verrà estratto anche il singolo “Dimenticami”.

14 settembre 2007 Posted by | Informazione, Musica, News | Lascia un commento

Giovanni Allevi: pronto il doppio cd live

Il 5 ottobre uscirà il doppio disco dal vivo “Allevilive” (con una composizione inedita e brani tratti dai quattro dischi “13 Dita”, “Composizioni”, “No Concept” e “Joy”) e il 23 novembre uscirà il dvd del “Joy Tour 2007” (registrato allo Sferisterio di Macerata): queste sono le due novità di fine anno relative a Giovanni Allevi.
Nel frattempo, il compositore e pianista marchigiano sabato 15 settembre sarà tra i protagonisti dell’appuntamento romano dell’MTV DAY, domenica 16 settembre si esibirà a Venezia in Piazza San Marco e, dopo altre date, il 30 settembre concluderà a Roma il suo “Joy Tour 2007” (115 concerti e un grande successo di pubblico e di critica), un anno esatto dopo la pubblicazione del disco “Joy” (Bollettino – Ricordi/SonyBmg Music Entertainment), arrivato al disco di platino con più di 80.000 copie vendute, mentre il precedente album “No Concept” ha venduto oltre 60.000 copie. Dati straordinari per dischi di composizioni originali per pianoforte solo!
Organizzato da Scotti Bros, il “Joy Tour 2007” è partito il 22 gennaio da Ascoli Piceno e ha toccato le principali città italiane, mentre le esibizioni di Allevi all’estero sono state a Parigi, New York, Hong Kong e Shanghai (ora lo aspettano Sarajevo, Belgrado, Mosca, Bruxelles, Montreal e Toronto).
Diplomato in Pianoforte con il massimo dei voti al Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia e in Composizione con il massimo dei voti al Conservatorio “G. Verdi” di Milano e laureato con lode in Filosofia con la tesi “Il vuoto nella Fisica Contemporanea”, Giovanni Allevi rielabora la tradizione classica europea aprendola alle nuove tendenze pop e contemporanee.

13 settembre 2007 Posted by | Informazione, Italia, Musica, News | Lascia un commento

Luciano Ligabue, concerti e best of

Dopo 10 mesi di silenzio dall’ultimo concerto (il 22 dicembre dell’anno scorso si consumava l’atto finale del “Nome e Cognome/Tour 2006, iniziato nei club, proseguito nei palasport e negli stadi e terminato nei teatri), interrotti soltanto dalla cover di “Eppure soffia” di Pierangelo Bertoli il 7 luglio di quest’anno sul sito http://www.ligachannel.com, Luciano Ligabue tornerà a novembre sulle scene musicali con una serie di concerti e il primo “Best of” della sua ventennale carriera.
Da venerdì 14 settembre, contemporaneamente in tutti i più importanti punti prevendita sul territorio italiano, si potranno acquistare i biglietti per i nuovi concerti di Ligabue: 7 concerti al Palalottomatica di Roma (dal 17 al 26 novembre) e 7 concerti al DatchForum di Assago – Milano (dal 12 al 21 dicembre). I biglietti costano 35,00 euro (posto unico) e 50,00 euro (posto numerato), oltre al diritto di prevendita.
Firmati da Riservarossa (produzione) e da Friends & Partners (organizzazione), i 14 concerti che il “Liga” terrà tra Roma e Milano saranno caratterizzati da una produzione speciale.
Oltre a questo imperdibile evento musicale (mai un artista aveva suonato 7 volte in 10 giorni nella stessa città in palasport come il Palalottomatica o il DatchForum), l’altra ghiotta notizia per i fan di Ligabue è l’uscita del suo primo “Best of” in venti anni di carriera, diviso in due dischi.
Il primo disco (intitolato LIGABUE – PRIMO TEMPO) uscirà a novembre e ripercorrerà la storia artistica di Luciano da “Ligabue” (1990) a “Buon compleanno Elvis” (1995), mentre il secondo disco (intitolato LIGABUE – SECONDO TEMPO) uscirà nel maggio 2008 e ripercorrerà la storia artistica del rocker emiliano da “Su e giù da un palco” (1997) a “Nome e Cognome” (2005).
Pubblicati da Warner Music Italy, entrambi saranno arricchiti da brani inediti (alcuni prodotti da Fabrizio Barbacci e altri da Corrado Rustici, per quest’ultimo si tratta della sua prima volta con Ligabue) e conterranno tutti i videoclip della carriera artistica del rocker di Correggio.

12 settembre 2007 Posted by | Concerti, Informazione, Italia, Ligabue, Musica, News, Spettacoli | 6 commenti

Milano, Sosta sulle strisce blu, multa annullata: non c’erano sufficienti posti gratuiti

La strada l’aveva aperta una sentenza della Cassazione del 9 gennaio. La Suprema Corte, infatti, aveva dichiarato annullabili le multe inflitte agli automobilisti che parcheggiano nelle aree delimitate dalle strisce blu senza pagare il ticket, se gli amministratori dei centri urbani non hanno previsto in prossimità anche un numero sufficiente di posti a sosta libera. Quel caso giudiziario partiva dalla Sardegna. Dopo qualche mese, un automobilista ha vinto la sua causa contro il Comune, a Milano. Il caso, stavolta, è quello del signor Daniele Armanini. L’uomo parcheggia sotto casa, in via Adige, dove sono previsti solo parcheggi a strisce blu, quindi a pagamento orario, e a strisce gialle, per i residenti. Non risulta residente ma non paga il biglietto. Gli arrivano, dunque, quindici multe. L’uomo, all’ennesima multa, decide di ricorrere al giudice di pace, perché, dice, ha il domicilio in quella zona ma non ha ancora ottenuto la residenza, per questo non sa dove parcheggiare e non può permettersi di pagare 1,20 euro all’ora per 11 ore, tutti i giorni. Il giudice, Ines Robolotti, accoglie il ricorso e annulla il verbale di una multa, presa da Armanini per non aver esposto il «gratta e sosta» sull’auto parcheggiata. Il Codacons, l’associazione dei consumatori, che aveva sostenuto l’uomo durante la causa in tribunale esulta e fa sapere che questa è già la seconda vittoria, dopo la sentenza della Cassazione in gennaio. «C’è già stato un pronunciamento di questo tipo a Salerno – spiega l’associazione – e questa è la prima volta che succede a Milano».

22 luglio 2007 Posted by | Cronaca, Curiosità, Informazione, Italia, News | Lascia un commento

Tindari Estate Festival: esordio con Trachinie

E’ stato presentato, nel corso di una conferenza stampa, il cartellone di Tindari Estate Festival 2007, organizzato dall’associazione Teatro dei due Mari con il patrocinio del comune di Patti. All’incontro con la stampa erano presenti il presidente dell’associazione Pasquale Cocivera, il sindaco di Patti Giuseppe Venuto, l’assessore al turismo Salvatore Impalà, il dott. Mauro Lo Monaco, Marco Pupilla, regista dello spettacolo su Salvatore Giuliano e Mico Magistro, attore della Medea.
“Abbiamo cercato di offrire il meglio che il teatro italiano offre in questa stagione – ha detto Pasquale Cocivera. Si è scelto di tornare al passato dando spazio al teatro, così come la splendida struttura di Tindari merita”.
Nel corso della conferenza stampa è stato ufficializzato il programma del cartellone che prevede ben ventinove appuntamenti, molti dei quali realizzati in collaborazione con la Regione Siciliana che ha scelto di puntare su Tindari. Così come L’Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa che ha deciso di focalizzare la propria attenzione, per la prima volta, anche sulla struttura pattese. E sarà proprio lo spettacolo prodotto dall’Inda ad inaugurare la cinquantunesima edizione di “Tindari Estate Festival”. In scena, domenica 22 luglio, alle ore 21,15, andrà “Trachinie” di Sofocle per la regia di Walter Pagliaro.
La tragedia è ambientata a Trachis, in Tessaglia, ed assieme all’Antigone e all’Aiace fa parte del gruppo delle opere più antiche del poeta greco. La storia ha come protagonista Deianira (Micaela Esdra) che, in esilio, attende il ritorno del marito Eracle (Paolo Graziosi). In ansia per la sua sorte la donna invia il figlio Illo (Diego Florio) a cercare il padre; poco dopo la partenza del giovane, giunge a Trachis un messaggero che annuncia il ritorno di Eracle, confermato successivamente da Lica (Luca Lazzareschi), l’araldo ufficiale del re. Questi porta con sé un gruppo di prigioniere dalla città di Ecalia, donne un tempo libere e ormai schiave, ridotte alla stregua di trofei di guerra. Fra loro c’è Iole (Lucina Campisi), figlia del re di Ecalia, per la quale Deianira prova un immediato moto di compassione.
Lica però le rivela che Eracle si era invaghito della fanciulla. Deianira però non prova rancore e usa un filtro d’amore per riprendersi il marito. In realtà lo condanna ad una atroce morte.

20 luglio 2007 Posted by | Eventi, Informazione, News, Sicilia, Teatro, Tindari | Lascia un commento