Notizie per passione

Giornalisti o edicolanti?

Basket Nba: Portland vince l’undicesima consecutiva

Continua la marcia inarrestabile di Portland. In una delle tre gare NBA giocate il giorno di Natale, i Portland Trailblazers hanno portato ad undici gare la loro serie positiva, sconfiggendo 89-79 i Seattle Supersonics. Così anche Seattle si deve inchinare al Rose Garden, dove il quintetto di McMillan ha perso solo tre volte in stagione. Una gara quasi sempre condotta da Portland, che tocca un massimo vantaggio di 16 punti nel terzo quarto. I 17 punti ciascuno di Roy e Jack valgono più dei 23 punti di Durant e dei 19 di Sczerbiak. La differenza l’ha fatta il collettivo, punto di forza dei Blazers e punto debole dei Sonics che inanellano la sconfitta numero 20 di una stagione sempre più ombre che luci.
Nelle altre due gare grazie ai 38 punti di Kobe Bryant i Los Angeles Lakers si sono imposti sui Phoenix Suns, 122-115, mentre con 25 punti di LeBron James, i Cleveland Cavaliers hanno avuto la meglio sui Miami Heat, 96-82.

26 dicembre 2007 Posted by | Basket, Sport | 1 commento

Bryant batte Jordan e Chamberlain

Un altro record per Kobe Bryant. La stella dei Los Angeles Lakers è diventato il cestista più giovane a raggiungere quota 20mila punti nella Nba. Il 29enne di Philadelphia ha tagliato lo storico traguardo nella vittoria della sua franchigia contro i New York Knicks. Bryant ha superato in questa classifica due mostri sacri del basket, Wilt Chamberlain e Michael Jordan, che arrivarono alla quota con qualche giorno di ritardo.
E’ entrato in un cirolo d’elite e l’ha fatto con un anticipo straordinario sui tempi, una rapidità che lo ha issato in vetta a una classifica che sui parquet d’Oltreoceano ha più senso di tante altre. Kobe Bryant da Philadelphia, eroe del basket contemporaneo e anima piuttosto egocentrica dei Lakers di Phil Jackson ha fatto 20mila. Tanti sono i punti realizzati dall’ex enfant prodige della Nba, totalizzati in 811 presenze tra i pro statunitensi e all’etaà di 29 anni e 122 giorni. I 39 messi a referto contro New Yorck, al Madison Square Garden, sono gli ultimi della serie, conditi da 11 rimbalzi e 8 assist. la prestazione maiuscola di Bryant ha portato il gialloviola alla vittoria, con il punteggio di 95 a 90, ma soprattutto ha scritto il nome del numero 24 sul grande libro della storia del basket in maniera indelebile.
Prima di lui, infatti, nessuno aveva staccato il biglietto così giovane. Neppure i due fenomeni riconosciuti di questo sport, Wilt Chamberlain e Michael Jordan. Il primo arrivò al traguardo dopo 29 anni e 134 giorni, anche se gli bastarono 499 partite per mettere insieme la ragguardevole cifra. La stella indiscussa dell’epopea dei Chicago Bulls, invece, aveva 29 anni e 326 giorni nel momento in cui infilò il canestro della leggenda. In fatto di anelli, però, il giocatore di Los Angeles resta distante da ‘Air’, avendo vinto tre volte il titolo a fronte dei sei successi centrati da Jordan.

24 dicembre 2007 Posted by | Basket, News, Sport | Lascia un commento

Basket, serie D: giocatore squalificato per tre anni

Aldo Vittorio Saponara, giocatore del Ciumnera Potenza (serie D maschile lucana) è stato squalificato per tre anni dalla Fip per aver aggredito l’arbitro Stefano Fasulo durante la sfida di campionato di sabato scorso contro il Nuovo Basket. Il giudice ha anche decretato la sconfitta per 0-20 a tavolino al Ciumnera e un punto di penalizzazione in classifica.
La gara, valida per la prima giornata del campionato lucano di serie D, era stata sospesa al sesto minuto del terzo quarto in seguito all’aggressione subita dall’arbitro, Stefano Fasulo, da parte di un giocatore del Ciumnera dopo una espulsione.

8 novembre 2007 Posted by | Basket, Cronaca, News | Lascia un commento

Gli Harlem Globettrotters Italian tour 2007

Gli Harlem Globettrotters, la mitica squadra americana di basket-spettacolo, tornano in Italia e saranno di scena in due tappe siciliane: a Capo d’Orlando il 22 maggio e a Palermo il 23.
Complessivamente saranno otto le tappe che vedranno protagonisti gli Harlem in Italia. Oltre le due nell’isola, la formazione dei frombolieri del basket si esibiranno il 24 maggio a Roma, il 25 a Livorno, il 26 a Jesolo, il 27 a Reggio Emilia, il 28 a Torino e il 29 a Milano.
Nato nel 1926 da una intuizione di Abe Saperstein, il fenomeno Harlem ha visto anche mitici giocatori della Nba come Wilt Chamberlain e Magic Johnson, indossare la maglia dei Globettrotters. Hanno giocato in oltre 100 nazioni, disputando più di 20mila partite.

11 aprile 2007 Posted by | Basket, Curiosità, Eventi, Informazione, Italia, News, Sicilia, Spettacoli | 1 commento