Notizie per passione

Giornalisti o edicolanti?

Lyrics: Il mondo che vorrei – Vasco Rossi

Ed è proprio quello che non si potrebbe
che vorrei,
ed è sempre quello che non si farebbe
che farei,
ed è come quello che non si direbbe
che direi
quando dico che non è cosi
il mondo che vorrei

Non si può sorvolare le montagne
non puoi andare dove vorresti andare
sai cosa c’è ogni cosa resta qui
qui si può solo piangere
e alla fine non si piange neanche più

Ed è proprio quando arrivo lì
che già ritornerei
ed è sempre quando sono qui
che io ripartirei
ed è come quello che non c’è
che io rimpiangerei
quando penso che non è cosi il mondo che vorrei

Non si può fare quello che si vuole
non si può spingere solo l’acceleratore
guarda un pò ci si deve accontentare
qui si può solo perdere
e alla fine non si perde neanche più!

Annunci

17 marzo 2008 Posted by | Lyrics, Musica, Vasco Rossi | 2 commenti

Sonohra al sesto posto classifica Fimi

I Sonohra, il duo formato dai fratelli veronesi Luca e Diego Fainello (entrambi chitarra acustica e voce), segnano un altro risultato positivo. Dopo essersi aggiudicati con il brano “L’amore” la vittoria nella categoria giovani della 58ma edizione del Festival di Sanremo, il loro album d’esordio “Liberi da sempre” (pubblicato il 29 febbraio) sale nella classifica FIMI-Nielsen al 6° posto dopo Jovanotti, Winehouse, Pooh, Nannini e Cammariere risultando così l’album più venduto tra i giovani che hanno partecipato al festival e il secondo album più venduto (dopo Cammariere) tra gli artisti “sanremesi”. Sale anche il singolo “L’amore” al 6° posto della classifica UFFICIALE dei singoli più scaricati.
Continua anche la scalata nel mondo della rete. Il profilo myspace ufficiale dei Sonohra (www.myspace.com/sonohra) ha segnato i 200.000 contatti (prima del Festival erano 30.000) e il numero degli amici si è 4.000, attenzione confermata dalla classifica di Myspace Italia. Anche youtube suggella il successo dei Sonohra raggiungendo su http://www.youtube.com/sonohra più di 600.000 visualizzazioni di tutti i video presenti sul sito (il video de “L’amore” – quasi 320.000 streaming in soli 14 giorni, “Liberi da sempre” e le 3 apparizioni al Festival di Sanremo). Il video de “L’Amore” ha anche superato i 70.000 streaming su msn.it
Ad ultimo, anche il sito ufficiale della band, http://www.sonohra.it, ha segnato più di 7.000 visitatori al giorno.
“Liberi da sempre” (11 brani inediti interamente scritti da Luca e Diego Fainello con la collaborazione del loro produttore Roberto Tini) è disponibile, oltre che nei punti vendita tradizionali, su tutte le piattaforme digitali, online e mobile. Interamente cantato in italiano, l’album “Liberi da sempre” ha sonorità internazionali che rimbalzano fra Stati Uniti e Inghilterra in un tripudio di chitarre elettriche e acustiche. Il disco contiene la tecnologia Opendisc. Inserendo il CD nel computer si verrà indirizzati ad un sito costantemente aggiornato dedicato ai Sonohra: in questa esclusiva vetrina sarà possibile vedere video, interviste, foto, backstage e molti altri contenuti speciali, oltre a dialogare con Luca e Diego e partecipare a competition dedicate ai fan.
Questa la tracklist dell’album: “Love show”, “L’amore”, “English dance”, “Liberi da sempre”, “5000 mini mani”, “Salvami”, “Io e te”, “So la donna che sei”, “L’immagine”, “Sono io”, “I believe”.
Oltre a “L’amore” (dedicato ad una ragazza inglese che Luca e Diego hanno conosciuto durante una loro esibizione), l’album contiene brani che raccontano l’anima ecologica dei Sonohra (testimoniata anche dal video del brano “L’amore” girato sui Cliffs of Mohair in Irlanda) come in “English Dance” («Nelle grandi metropoli internazionali l’aria ormai è irrespirabile») e nella traccia conclusiva “I Believe” («l’avidità dell’uomo che sta distruggendo il patrimonio di tutti gli esseri umani, la natura»). Il tema dell’amore ritorna in “Love Show”; nel sogno di un sentimento eterno di “Io e te”; negli ammiccamenti carnali di “So la donna che sei”; e nella title-track “liberi da sempre” che dispensa consigli preziosi per chi vuole condividere la vita di un musicista. La canzone “Salvami” è dedicata a un giovane amico di Luca e Diego scomparso in un incidente stradale; invece nel brano “5000 Mini mani” i Sonohra provano a immedesimarsi nell’esistenza frenetica dei Beatles.

17 marzo 2008 Posted by | Classifiche, Musica, News | 10 commenti