Notizie per passione

Giornalisti o edicolanti?

Prodi: Berlusconi fa un danno all’Italia

Il presidente del Consiglio Prodi ha colto l’occasione degli auguri di Natale per lanciare un altro messaggio di fiducia nelle potenzialità del Paese, ma anche un monito all’opposizione e in particolare al suo leader Silvio Berlusconi. “Siamo stanchi di questi continui gridi che fanno male alla democrazia italiana. Questo voler dare il senso assoluto dell’insicurezza è un danno per tutti, non solo per me”.
Il presidente del Consiglio, Romano Prodi, si sfoga così e bacchetta l’opposizione attaccando direttamente il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, sempre più convinto che il 2008 porterà la crisi. Prodi invita il leader del centrodestra a smetterla di parlare di spallata, anche perche’, sottolinea il premier, e proprio Berlusconi il primo a rimetterci. Una situazione che, secondo Prodi, mette non tanto il governo, quanto l’Italia e la democrazia in uno stato d’inquietudine sbagliato e dannoso.
Secondo il premier il Paese, invece, va nella direzione giusta: “Sarà un Natale buono, un Natale sereno nel paese, molto sereno, anche se è chiaro che c’è tutto il mondo in sconvolgimento, sia economico che politico: è chiaro che queste inquietudini si sentono, ma è un’inquietudine che ha come obiettivo la crescita, verso obiettivi buoni, non verso obiettivi cattivi. Certamente – ha aggiunto Prodi – la gente che pensa che si possa vivere sempre tranquilli e andare avanti senza problemi rimane inquieta, molto inquieta nel momento in cui tutto cambia: ma il cambiamento ormai ce lo dobbiamo avere dentro di noi”.

Annunci

26 dicembre 2007 Posted by | Informazione, Italia, News | Lascia un commento

Calcio, Flamengo: “Autorizzati dal Milan a trattare con Ronaldo”

Il Milan sta seriamente pensando di cedere Ronaldo al Flamengo. Un dirigente del club carioca, il vicepresidente Kleber Leite, ha rivelato infatti che “il Flamengo ha ricevuto l’autorizzazione dal Milan di trattare con Ronaldo. Abbiamo già avuto dei contatti con il giocatore, e siamo certi che qui potra’ rilanciarsi. Non abbiamo ancora parlato di soldi, e di quanto dovremmo dare al suo attuale club (il contratto di Ronie con il Milan scade a fine giugno del 2008, ndr), ma intanto abbiamo avuto un proficuo scambio d’idee, perchè abbiamo percepito che Ronaldo ha un desiderio enorme di cambiare il corso della sua vita, e l’interesse è reciproco”.
Il Flamengo, come il San Paolo che ha appena preso Adriano in prestito dall’Inter, giocherà nei primi sei mesi del nuovo anno la Coppa Libertadores, con propositi di vittoria e per questo Ronaldo, nonostante i suoi problemi fisici (ma, secondo il medico della Seleçao Josè Luiz Runco tra un mese sarà “assolutamente in grado di giocare, e anzi ne ha bisogno”), viene visto come il rinforzo ideale.

26 dicembre 2007 Posted by | News, Sport | Lascia un commento

Boxe, pugile sudcoreano in coma dopo incontro

Il 33enne pugile sudcoreano Choi Yo-Sam è in coma dopo aver vinto l’incontro che l’opponeva all’indonesiano Heri Amol per il titolo intercontinentale Wbo dei pesi mosca. Choi ha perso conoscenza subito dopo la fine del match, che ha vinto ai punti nonostante sia stato messo al tappeto da un destro alla mascella che l’avversario gli ha sferrato nel corso dell’ultima ripresa. Il coreano, seppur barcollando, era però riuscito a rialzarsi ed a concludere l’incontro. Poi lo svenimento. Choi è stato immediatamente soccorso e portato via in barella, mentre il medico presente a bordo ring gli praticava la respirazione bocca a bocca. Ricoverato in ospedale, il pugile è stato poi operato al cervello per rimuovere un ematoma.

26 dicembre 2007 Posted by | Cronaca, News, Sport | Lascia un commento

Basket Nba: Portland vince l’undicesima consecutiva

Continua la marcia inarrestabile di Portland. In una delle tre gare NBA giocate il giorno di Natale, i Portland Trailblazers hanno portato ad undici gare la loro serie positiva, sconfiggendo 89-79 i Seattle Supersonics. Così anche Seattle si deve inchinare al Rose Garden, dove il quintetto di McMillan ha perso solo tre volte in stagione. Una gara quasi sempre condotta da Portland, che tocca un massimo vantaggio di 16 punti nel terzo quarto. I 17 punti ciascuno di Roy e Jack valgono più dei 23 punti di Durant e dei 19 di Sczerbiak. La differenza l’ha fatta il collettivo, punto di forza dei Blazers e punto debole dei Sonics che inanellano la sconfitta numero 20 di una stagione sempre più ombre che luci.
Nelle altre due gare grazie ai 38 punti di Kobe Bryant i Los Angeles Lakers si sono imposti sui Phoenix Suns, 122-115, mentre con 25 punti di LeBron James, i Cleveland Cavaliers hanno avuto la meglio sui Miami Heat, 96-82.

26 dicembre 2007 Posted by | Basket, Sport | 1 commento