Notizie per passione

Giornalisti o edicolanti?

Fissata la data del processo a Boy George

Boy George ha fatto una breve apparizione presso la Thames Magistrates Court di Londra per declinare le sue generalità nel quadro della denuncia sporta da un escort il quale ha riferito di essere stato privato della libertà da parte dell’ex Culture Club. Boy George, 47 anni, ha dovuto solamente affermare che il suo vero nome è George O’Dowd e, dopo aver confermato la sua data di nascita, ha fatto ritorno presso la sua abitazione. Il cantante è attualmente libero con la condizionale. Un giudice ha stabilito che la competenza del procedimento legale passa alla Snaresbrook Crown Court della capitale, che inizierà a giudicarlo il prossimo 25 febbraio. Secondo Scotland Yard, il 28 aprile scorso il musicista avrebbe incatenato a un muro del suo appartamento a Shoreditch, un quartiere londinese, un “escort” maschile con cui stava passando la serata. George è stato incriminato per sequestro di persona.

Annunci

23 novembre 2007 - Posted by | Cronaca, News

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: