Notizie per passione

Giornalisti o edicolanti?

Laura Pausini vince il Latin Grammy Award

Laura Pausini ha vinto il premio per il miglior album pop femminile ai Latin Grammy Awards con la versione spagnola di “Io Canto”. Premiata ieri sera sul palco del Mandalay Bay Events Center di Las Vegas, la cantante italiana ha dedicato il riconoscimento a Luciano Pavarotti.
La Pausini ha poi cantato dal vivo “Disparame/Dispara” e “Vive Ya”, in duetto con Andrea Bocelli.
La cantante aveva gia’ vinto lo stesso premio nel 2005 con “Resta in ascolto” (“Escucha”), che nel 2006 aveva poi vinto il Grammy come “Best Latin Pop Album”.
Pubblicato in 47 Paesi, anche nella versione spagnola, “Io Canto” ha venduto due milioni di copie ed e’ stato il disco piu’ venduto in Italia nel 2006. Per lo stesso album l’artista il 4 novembre ha conquistato il World Music Award.
Dal 30 novembre sara’ in vendita il cd/dvd “Laura Pausini – San Siro 2007”, live registrato durante il concerto sold-out dello scorso 2 giugno a Milano: la Pausini e’ stata la prima artista donna a esibirsi allo stadio milanese.
Contemporaneamente al cd, sara’ nelle librerie “Fai quello che sei – Io Canto”, diario della cantante che racconta il concerto di San Siro.

Annunci

9 novembre 2007 Posted by | Musica, News | Lascia un commento

E’ Ligabue il più suonato dalle radio

Niente paura di Luciano Ligabue si conferma il brano più suonato dalle radio italiane (Fonte Music Control). Per la seconda settimana consecutiva il singolo anticipa l’usicta del primo “best of” del rocker emiliano è, quindi, il più trasmesso dalle emittenti radiofonice. Intanto il 16 novembre uscirà la raccolta di successi del Liga all’interno della quale sarà presente anche un altro inedito, “Buonanotte all’Italia”.

9 novembre 2007 Posted by | Ligabue, Musica, News, Radio | Lascia un commento

Mick Taylor al “Milano Guitar festival”

Il Milano Guitar Festival ospiterà domenica 11 novembre l’unica data italiana di Mick Taylor (il chitarrista che sostituì nel 1969 Brian Jones nei Rolling Stones per poi andarsene nel 1974), all’interno di una giornata per appassionati e curiosi della chitarra.
La giornata di domenica (che si svolgerà presso l’Alcatraz di Milano – via Valtellina 25) chiude la tre giorni del “Milano Guitar festival”, prima edizione della manifestazione dedicata al mito delle 6 e delle 12 corde.
A partire dalle ore 11.00 si aprirà la 30° edizione della Mostra mercato “Second Hand Guitars”. Alle ore 16.00 si terrà l’incontro, condotto dal direttore artistico Ezio Guaitamacchi, dal titolo “Le chitarre dei Rolling Stones”. Saranno esposte alcune rarissime chitarre (originali e tutte in perfette condizioni d’uso) gli stessi modelli suonati dal 1963 da Brian Jones, Keith Richards, Mick Taylor, Ron Wood. L’esposizione sarà corredata dalle foto dei chitarristi con le rispettive chitarre e una descrizione delle stesse oltre a memorabilia e “bootleg” dei Rolling Stones tra cui il demo del primo singolo del 1963 della band dal titolo “Come on” di cui esistono solo 30 copie al mondo! Tra le chitarre esposte: telecaster ’69 rosewood, dan armstrong lucite ’69, telecaster custom nera ’72, gretsch RI smoke green anniversary, gibson les paul jr yellow tv double cut RI, gibson les paul custom, nera, 3 pick up, gibson les paul standard honeyburst, gibson les paul standard sunburst, gibson SG ’61 con vibrola, les paul gold top, gibson SG bianca, 3 pick up.
A seguire, alle ore 17.00, Mick Taylor incontrerà il pubblico del “Milano Guitar festival”.
L’evento conclusivo di questa prima edizione del “Milano Guitar festival” sarà l’atteso concerto (unica data italiana) di MICK TAYLOR & BAND (ore 21.00). Mick Taylor sta partecipando negli USA, con altre autentiche super-stars della chitarra blues, al tour “Experience Hendrix” dedicato alla musica del leggendario Jimi Hendrix. Con lui sul palco le stelle Buddy Guy, Robert Randolph (innovatore del pedal steel), Kenny Wayne Shepherd (il più grande “blues-guitar” contemporaneo), Robby Krieger (ex chitarrista Doors) e Hubert Sumlin (nato nel delta del Missisipi, lavorò sia con Howlin’ Wolf and che Muddy Waters). Completano la super formazione Mitch Mitchell (batterista origianale della “Jimi Hendrix Experience”) e Billy Cox (bassista che accompagnò Hendrix a nella performance di Woodstock e che con lui e Buddy Miles formò la leggendaria Band of Gypsys).

9 novembre 2007 Posted by | Concerti, Eventi, Musica, News, Spettacoli | 2 commenti

Una cascata di album per Natale

Cominciano ad arrivare i dischi degli artisti italiani ed internazionali pronti a darsi battaglia nelle vacanze di Natale.
Tra gli artisti internazionali spicca il dvd-cd live di Shakira, in uscita oggi, che documenta il suo tour della stagione 2006-2007, ovvero “Oral Fixation Tour” che ha toccato 140 città ed è stato applaudito da oltre 2 milioni e mezzo di persone in Nord America, America Latina, Europa, Africa e Sud-Est Asiatico.
Grande attesa per le Spice Girls che con il loro “Greatest Hits” sono tornate assieme. La raccolta documenta la storia della band, a partire da “Wannabe”, che andò al numero 1 in Gran Bretagna e in altri 30 paesi nel luglio 1996, fino ai giorni nostri, con due canzoni nuove di zecca, il singolo “Headlines (Friendship Never Ends)” e “Voodoo”. L’album comprende anche i loro tre singoli natalizi, tre numeri uno consecutivi (un record che hanno in comune con i Beatles): “2 Become 1” (1996), “Too Much” (1997) e “Goodbye” (1998).
Sul versante italiano il 16 novembre arriva il doppio Best di Gianna Nannini che ha mandato in rotazione radiofonica il nuovo singolo scritto con Pacifico dal titolo “Suicidio d’amore”. Si intitola invece “All the best” (con cinque brani inediti) la raccolta di Zucchero che arriva il 23 novembre. A tre anni di distanza da “C’è sempre un motivo”, Adriano Celentano ritorna con “Dormi Amore” la situazione non è buona”, un nuovo cd che uscirà il 23 novembre.
Il 16 novembre uscirà anche “Ligabue – Primo Tempo” il primo dei due dischi che compongono il “Best of”, del rocker emiliano. Nella raccolta sarà ripercorsa la sua storia artistica da “Ligabue” (1990) a “Buon compleanno Elvis” (1995). Il secondo disco, “Ligabue – Secondo Tempo”, uscirà invece nella primavera del 2008 e ripercorrerà la carriera del rocker emiliano da “Su e giù da un palco” (1997) a “Nome e Cognome” (2005). In totale i cd conterranno quattro inediti, due per uscira.

9 novembre 2007 Posted by | Ligabue, Musica, News | Lascia un commento

Ligabue, terminate le prove di Ellesette

Si sono concluse le prove di Ellesette di Ligabue al Palabam di Mantova. il rocker emiliano è stato impegnato nell’allestimento del suo tour che inizierà il 17 novembre con sette live al Palalottomatica di Roma e proseguirà con altri sette appuntamenti al Datchforum di Milano. Le quattordici date hanno registrato il tutto esaurito in prevendita, con oltre 150 mila biglietti andati letteralmente a ruba.
Ligabue, assieme ai tecnici ed ai musicisti, ha messo a punto gli ultimi dettagli. Le prove sono iniziate giovedì 1 novembre e si sono concluse ieri. Ancora top secret la scaletta dei 14 concerti evento.

9 novembre 2007 Posted by | Concerti, Curiosità, Eventi, Informazione, Italia, Ligabue, Musica, News, Spettacoli | Lascia un commento

Centro Servizi Turistici di Tindari

Sarà inaugurato domani il centro visitatori di Tindari. L’opera, ideata dal Consorzio intercomunale pubblici servizi “Tindari-Nebrodi”, punta, nelle intenzioni del suo presidente, il dott. Armado Lopes, a divenire punto di riferimento dei numerosi turisti e pellegrini che annualmente giungono a Tindari. L’obiettivo è quello di veicolare il flusso turistico in modo da far conoscere i prodotti locali e le bellezze architettoniche e paesaggistiche del territorio. Una vetrina importante per i sedici comuni del consorzio che sono Basicò, Falcone, Ficarra, Floresta, Gioiosa Marea, Librizzi, Montagnareale, Montalbano Elicona, Oliveri, Patti, Raccuja, San Piero Patti, Sant’Angelo di Brolo, Sinagra e Ucria.
Il centro visitatori, finanziato dalla Regione Siciliana nell’ambito del Pit per un importo di 1.808.000 euro, è stato già completato in località Locanda, ai piedi del promontorio di Tindari. L’importante frazione pattese, si configura come punto di riferimento per i visitatori che così potranno trovare un sito informativo adeguato e mirato alla promozione e valorizzazione del patrimonio archeologico e paesaggistico dell’intero comprensorio nebroideo.
Il centro visitatori sarà dotato di tutte le strutture necessarie per lo svolgimento delle finalità prefissate, l’accoglienza dei turisti e la fornitura di servizi. All’ingresso è stato previsto anche un locale da adibire a guardia medica e servizio di pronto intervento a disposizione di tutti i turisti di Tindari. L’area esterna sarà attrezzata con verde pubblico, panchine e fontanelle in maniera da poter accogliere i turisti che vogliono sostare per il pic-nic o consumare la colazione a sacco durante la loro visita. All’interno della struttura sono state realizzati una sala convegni e degli spazi dove i comuni del consorzio potranno allestire dei box informativi. Inoltre è prevista un’area dove sarà allocata una mostra permanente di prodotti tipici con la possibilità di organizzare delle degustazioni per far conoscere il patrimonio eno-gastronomico dei Nebrodi.
La struttura è stata dedicata ai Dioscuri, per un chiaro richiamo alla storia del promontorio della Madonna Nera. Secondo la leggenda, infatti, l’antica città di Tindari fu fondata nel 396 a.C. da Dionigi I, tiranno di Siracusa, come fortezza ed avamposto militare, e da esso fu dedicata ai Dioscuri, Castore e Polluce, figli di Leda e di Tindaro. Da quest’ultimo, si narra, il luogo avrebbe preso il nome.

9 novembre 2007 Posted by | Eventi, Informazione, News, Sicilia, Tindari | Lascia un commento