Notizie per passione

Giornalisti o edicolanti?

Miguel Bose, il 5 dicembre a Milano unica data italiana

Dopo il successo di “Papito”, disco internazionale più venduto del 2007, Miguel Bosè torna con “PAPITOUR”, cd live e dvd live registrati al concerto che tenutosi il 21 giugno scorso in Plaza de Toros a Madrid.
“PAPITOUR” uscirà 7 dicembre in tutto il mondo anticipato dal nuovo singolo live “Te amaré”, in rotazione sulle principali emittenti radiofoniche.
Dopo il tour in Spagna, in Messico e in Cile, Bosè arriva in Italia con il concerto del 5 dicembre al DatchForum di Assago (MI), unica data prevista nella Penisola. Il cantante torna dal vivo nel Belpaese dopo 13 anni di assenza dai palchi italiani: l’ultimo tour risale al 1994 con l’album “Sotto il Segno di Caino”.
Ospite d’onore del concerto italiano sarà Laura Pausini che canterà in duetto “Te Amarè”, canzone alla quale ha già dato la sua voce e magia nell’album “Papito” (per più di 6 settimane al 1° posto delle vendite italiane).
Bosè sarà accompagnato sul palco da: Pedro Andrea (chitarra), Yuri Nogueira (batteria), Iñaki Garcia (tastiere), Mikel Irazoki (basso), Alberto Pueyo (chitarra), Hellen De Quiroga e Mili Vizcaino (cori).
Con questo live il cantante spagnolo festeggerà il successo dell’ultimo album “Papito” (uscito in Italia il 15 maggio) che ha venduto oltre 170.000 copie nel nostro Paese e 2.000.000 di copie nel mondo.

30 novembre 2007 Posted by | Concerti, Musica | Lascia un commento

Video: Il mondo prima – Tre allegri ragazzi morti

29 novembre 2007 Posted by | Musica, Video | 1 commento

“Tre allegri ragazzi morti” in tour

E’ in corso di svolgimento “la seconda rivoluzione sessuale tour”, la serie di concerti del gruppo “I tre allegri ragazzi morti”.
La band porta in giro per l’Italia il loro ultimo lavoro, pubblicato nel febbraio scorso, a quasi tre anni di distanza dall’ultimo disco in studio “Il sogno del gorilla bianco”. Si tratta, complessivamente, del quinto disco di inediti che celebra i dieci anni di carriera e gli oltre mille concerti fatti in tutta la Penisola.

Questa la tracklist dell’album:
01. Come ti chiami?
02. Allegria senza fine
03. Il mondo prima
04. L’impegno
05. Lorenzo piedi grandi
06. In amore con tutti
07. La sindrome di Bangs
08. La sorella di mio fratello
09. La salamandra
10. La poesia e la merce
11. Ninnanannapernina
12. Mio fratellino ha scoperto il rock’n’roll

Queste, invece, le prossime date del tour:
30|11|2007 brescia @ latte+
07|12|2007 pordenone @ deposito giordani (LA NOTTE DELLA TEMPESTA)
13|12|2007 roma @ circolo degli artisti
22|12|2007 marghera (ve) @ cs rivolta

29 novembre 2007 Posted by | Concerti, Musica | Lascia un commento

Casino Royale in tour

Dopo l’uscita, il 26 ottobre scorso, del loro nuovo album “Reale”, i Casino Royale sono attualmente in tour. A distanza di nove anni dal loro ultimo lavoro in studio “CRX”, Alioscia (voce), Pardo (chitarra), Ferdi (batteria), De Maestro (tastiere), Alessio Manna (basso) e Patrick (voci) hanno lavorato ai nuovi brani sotto la regia di Howie B (produttore di Bjork, U2 e Tricky, tra gli altri).

Queste le prossime date:
15|12|2007 sassari @ byblos (reggae set)
19|01|2008 torino @ hiroshima mon amour (reggae set)
26|01|2008 milano @ musicdrome (reggae set)

29 novembre 2007 Posted by | Concerti, Musica, News | Lascia un commento

Video: Ho perso le parole – Ligabue

29 novembre 2007 Posted by | Ligabue, Musica, Video | Lascia un commento

Lyrics: Ho perso le parole – Ligabue

Ho perso le parole
eppure ce le avevo qua un attimo fa,
dovevo dire cose
cose che sai,
che ti dovevo
che ti dovrei.
Ho perso le parole
può darsi che abbia perso solo le mie bugie,
si son nascoste bene
forse però,
semplicemente
non eran mie.

Credi
credici un po’
metti insieme un cuore e prova a sentire e dopo
credi
credici un po’ di più di più davvero.

Ho perso le parole
e vorrei che ti bastasse solo quello che ho,
io mi farò capire
anche da te,
se ascolti ben se ascolti un po’.
Sei bella che fai male
sei bella che si balla solo come vuoi tu
non servono parole
so che lo sai
le mie parole non servon più.

Credi
credici un po’ sei su radiofreccia guardati in faccia e dopo
credi
credici un po’ di più di più davvero.

Ho perso le parole
oppure sono loro che perdono me,
io so che dovrei dire
cose che sa,
che ti dovevo, che ti dovrei.
Ma ho perso le parole
che bello se bastasse solo quello che ho,
mi posso far capire
anche da te,
se ascolti bene
se ascolti un po’.

Credi
credici un po’
metti insieme un cuore e prova a sentire e dopo
credi
credici un po’ di più di più davvero.
Credi
credici un po’ sei su radiofreccia guardati in faccia e dopo
credi
credici un po’ di più di più davvero.

29 novembre 2007 Posted by | Ligabue, Lyrics, Musica | Lascia un commento

Video: Ti do di me – Marco Conidi

28 novembre 2007 Posted by | Musica, Video | 1 commento

High School Musical al Palalottomatica

Disney’s High School Musical:The Ice Tour approderà al Palalottomatica di Roma il prossimo 5 dicembre. Il più grande musical sul ghiaccio incanterà il pubblico romano fino al 9 dicembre per un totale di dieci repliche.
Animato da valori forti e positivi come l’amicizia, la solidarietà, lo sport e la fiducia in se stessi e attraversato dal tenero sentimento che unisce i due protagonisti – Troy e Gabriella – Disney’s High School Musical:The Ice Tour è fortemente dedicato ai ragazzi. Interpretato da un cast altrettanto giovane – l’età media degli interpreti è di 20 anni e lo stesso coreografo ne ha solo 27 – nel primo anno di attività, dopo il debutto mondiale avvenuto a New York lo scorso 27 settembre e la prima europea che si terrà a Milano questa sera, lo show toccherà 100 città di Stati Uniti, Canada, Messico, Sud America, Europa e Australia.
Nel primo tempo, il pubblico si trova subito immerso nelle appassionanti vicende di Troy e Gabriella che si rincorrono tra sguardi e sorrisi, di Sharpay che insegue se stessa, di Ryan che insegue qualsiasi capriccio di Sharpay, insomma di ogni protagonista che cerca di realizzare i propri sogni. I popolarissimi personaggi dell’East High School acquisiscono una nuova dimensione nell’interpretare sui pattini le canzoni del Disney Channel Original Movie High School Musical, tra cui “Start Of Something New”, “Getcha Head In The Game”, “Stick To The Status Quo”, “Breaking Free” e “We’re All In This Together”.
Il secondo tempo si apre con l’inizio delle vacanze estive, il periodo dell’anno più atteso da ogni studente! Non sarà di certo un’estate tranquilla, dal momento che la bionda Sharpay è già pronta ad affilare di nuovo le armi per conquistare Troy e strapparlo alla dolce Gabriella: infatti ordina al direttore di Lava Springs, il country club di proprietà del padre, di proibire allo staff di partecipare al consueto spettacolo estivo, pena il trasferimento a chissà quali altre mansioni. Ma mille sorprese attendono i protagonisti.

28 novembre 2007 Posted by | Musica, Spettacoli | 1 commento

I minori del carcere Beccaria in scena a Milano

La compagnia Puntozero, che da oltre dodici anni lavora con i detenuti del Carcere minorile C.Beccaria torna in scena, dopo Antigone di Sofocle, con King Lear di W.Shakespeare.
Scenografie, costumi, trucchi, musiche e video sono stati realizzati dai giovani detenuti che hanno frequentato i corsi di formazione organizzati in carcere e all’esterno da Puntozero nell’ambito del progetto Equal FSE “I.P.M. di scena”. Le competenze acquisite all’interno dei laboratori hanno permesso alcuni ragazzi di trovare uno sbocco lavorativo in alcuni teatri e aziende dell’area milanese.
Il lavoro ha avuto il sostegno e la preziosa collaborazione della direzione del carcere CGM/IPM, degli educatori e del corpo di Polizia Penitenziaria.
Valenza assoluta del progetto è l’aspetto relazionale che sfocia in un vera e propria collaborazione di squadra, in cui le capacità acquisite nei laboratori e gli sforzi dei singoli tendono alla realizzazione di un unico risultato finale che è al tempo stesso ludico e professionalizzante.
La tragedia shakespiriana King Lear è stata per noi testo/pretesto per esplorare i rapporti generazionali e la trasmissione di valori nell’educazione dei giovani in un sistema complesso quale la società odierna. Nel nostro contesto sociale infatti la vecchiaia è diventata un disvalore e non più un valore come nei tempi passati dove il “vecchio” era capo spirituale detentore di conoscenze ed esperienze trasmissibili e necessarie ai giovani.
I laboratori teatrali, attivati da Puntozero da oltre dieci anni, hanno goduto di un finanziamento del fondo sociale europeo Equal “I.P.M. di scena”, fondo che non sarò più erogato con dicembre 2007.
Lo spettacolo, con ingresso gratuito è prenotazione obbligatoria, andrà in scena presso Fabbricateatro Via Bellagio, 1 Milano dal 20 al 30 dicembre 2007.

28 novembre 2007 Posted by | News | Lascia un commento

Marco Conidi subito nella classifica dei singoli più venduti

Sono bastati pochi giorni a Marco Conidi per riprendere confidenza con classifiche, music control, downloading e quant’altro serva oggi a controllare lo “stato di salute” di un nuovo progetto discografico.
“MIRACOLI non se ne FANNO” è il titolo del nuovo album del cantautore romano e “Ti do di me” è il primo singolo estratto e tra le canzoni più scaricate dal web e più vendute nei negozi.
Infatti, “Ti do di me” è tra i primi venti singoli venduti in Italia (classifica Nielsen); nei 20 della “HitList Italia Chart” di Mtv; tra i consigliati dagli store on line di MSN (Microsoft) e di Tiscali e al 2° posto nel “top download” di “Messaggerie Digitali” (lo store digitale di “Messaggerie Musicali”) mentre l’album, uscito da pochi giorni, è al 3° posto.
“MIRACOLI non se ne FANNO” è il “concentrato” di emozioni, di suoni e di vita vissuta di uno dei pochi cantautori rock italiani, e contiene un proprio cifrario, metafora di un mondo interiore specifico, come il geniale “Dio.com” di “Nick Manofredda”, e altre canzoni come “La stazione davanti al mare”, “Davvero davvero”, “L’amore viaggia” e “Camminando a stelle spente”.
E’ un disco che ci propone un Marco Conidi pronto a proseguire un’avventura cominciata anni fa con “Ferragosto 66”, caratterizzata da album come “For you” per Bruce Springsteen, e con anni alternati da silenzio (discografico), tanto “live” e canzoni scritte per altri.
“Per chi vuole conoscermi il miglior modo è questo album (so che è desueto il termine ma non tutto ciò che è passato è stato sostituito con qualcosa di meglio, una “fender” del ‘66 suona molto meglio di una nuova e Alì è ancora il miglior pugile di tutti i tempi!)”, dice Marco Conidi del nuovo progetto.
“Questo lavoro, album, questa fatica (ognuno lo definisca come crede) arriva dopo molte rotatorie dello stomaco, shicane del cuore e montagne russe del destino, io che le montagne russe non le volevo neanche fare da piccolo… Forse è vero che “miracoli non se ne fanno”, sicuramente è vero che non bisogna stare fermi nell’attendere, o almeno alternare la corsa alle soste, ancor più trovare quell’andatura che ci fa guardare il panorama, rispondere a un saluto, vedere dove va a finire un bacio tirato, i nostri mi dispiace, i nostri ti voglio bene”.
Da questa settimana sarà in rotazione sui canali musicali anche il video di “Ti do di me”.

28 novembre 2007 Posted by | Classifiche, Musica, News | 1 commento