Notizie per passione

Giornalisti o edicolanti?

Raccolte differenziate: Mimmo Mollica torna su Radio 2

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento estivo su Radio Due in compagnia del gioiosano Mimmo Mollica. La musica a 360 gradi, analizzata e riscoperta trascendendo le semplici melodie. Tema portante di questa stagione sarà la tutela dell’ambiente. La serie di 7 puntate ha per titolo ‘Raccolte Differenziate’ e andrà in onda su Radio2 il sabato, dalle 20.35 alle 21.35, a partire dal 4 agosto e fino al 15 settembre, a cura e con la regia di Claudio Licoccia, curatore pure di Libro Oggetto e Radio Remix.
“E’ stato preso a pretesto il significato comune di “raccolte” come compilation di canzoni – ha spiegato Mollica – per addentrarsi, tra un brano musicale e l’altro, nell’epoca delle raccolte differenziate, dell’ecologia e della globalizzazione, attraverso fatti, notizie, commenti e cantanti eco-compatibili, compatibili – cioè – con la cultura ecologica, pacifista, dei diritti umani”.
“Una delle cose che mi stanno più a cuore, della trasmissione, è la rubrica “spezzare una lancia” – ha anticipato il conduttore – perché permette di intervenire in favore di “cause universali”, come l’allarme paesaggio, gli “ecoreati” e le ecomafie, ma pure per la Fiumara d’arte di Tusa, per la sopravvivenza della spiaggia del Postino di Troisi, a Salina, per le bellezze paesaggistiche e ambientali dei Nebrodi, per la città di Messina”.
Nel corso della trasmissione sarà dato spazio ai cosiddetti “cantanti eco-compatibili”, tra i quali Adriano Celentano, Sergio Endrigo e Don Backy per la vecchia guardia, ma pure Simone Cristicchi, Daniele Silvestri, Samuele Bersani e tutti quelli che hanno ricevuto il Premio Amnesty Italia per canzoni sui diritti umani. In Italia, ancora, Luciano Ligabue, Jovanotti e Piero Pelù, con la realizzazione del singolo “Il mio nome è mai più” i cui proventi vengono destinati ad Emergency. Concerti e canzoni che riescono a parlare al cuore e alla mente di milioni di persone. Ne sono un esempio i grandi eventi mondiali di cui la trasmissione si occuperà a partire da quello del 1985 quando il rocker Bob Geldof , fu il primo a lanciare la battaglia per l’Africa, sino al recente Live Earth promosso da Al Gore a cui anche Messina ha aderito con il concerto di Vasco Rossi allo stadio San Filippo, il 7 luglio scorso.

Annunci

17 luglio 2007 - Posted by | Informazione, Italia, Musica, News, Radio

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: