Notizie per passione

Giornalisti o edicolanti?

“Quarto potere”, il film più bello della storia

“Quarto Potere” di Orson Welles ha riconfermato il suo primato, a distanza di 10 anni dalla prima classifica stilata dall’AFI (American Film Institute). La storia del giovane e ricco idealista Charles Kane, trasformato da scandali e vizi in un vecchio triste e solo, rimane infatti il miglior film della storia del cinema. Seguono altre pellicole di culto come “Il Padrino”, “Casablanca” e “Toro Scatenato”.
La lista, creata una prima volta nel 1998 in occasione del centenario del primo film americano, comprende i 100 migliori film americani di sempre, determinati dal sondaggio indetto tra più di 1.500 artisti e personalità dell’industria cinematografica, composta da dirigenti delle case di produzione, registi, sceneggiatori, tecnici, attori, critici.
Dando un’occhiata si nota che, a differenza di “Quarto Potere”, il cui titolo originale è “Citizen Kane”, numerosi titoli hanno subito degli spostamenti all’interno della classifica: “Il Padrino” di Francis Ford Coppola ha superato “Casablanca” di Michael Curtis, al secondo posto dieci anni fa, “Toro Scatenato” di Martin Scorsese ha fatto un salto notevole: dalla 24esima posizione si è installato alla quarta e “Vertigo” di Alfred Hitchcock dalla 61esima posizione è passato alla nona. Ma il cambiamento più evidente è quello compiuto da “The Searchers” che dalla 96esima posizione è passato alla dodicesima.
Tra i primi dieci anche gli intramontabili “Cantando sotto la pioggia”, “Via con Vento”, “Lawrence d’Arabia”, “Schindler’s list”, “Vertigo” e infine, “Il mago di Oz”.
Nella lista i titoli più recenti sono penalizzati: “Il signore degli anelli – La compagnia dell’anello” figura solo al 50esimo posto, “Salvate il soldato Ryan” 71esimo, il vincitore di 11 premi Oscar “Titanic” 83esimo, il “Sesto Senso” 89esimo e il cartone animato della Pixar “Toy Story” al 99esimo posto.

22 giugno 2007 Posted by | Cinema, Curiosità, Film, News | Lascia un commento